QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Zelensky: “Se Bashmut viene conquistato, la Russia marcerà liberamente nell’est dell’Ucraina” |  Guerra Ucraina e Russia

Zelensky: “Se Bashmut viene conquistato, la Russia marcerà liberamente nell’est dell’Ucraina” | Guerra Ucraina e Russia

Se la Russia riesce a catturare Pashmut, alle forze russe verrà data “libertà di azione” per conquistare le principali città dell’Ucraina orientale. E il presidente ucraino Volodymyr Zelensky lo ha avvertito in un’intervista al canale di notizie americano CNN.


svm


Ultimo aggiornamento:
08:06


fonte:
Belgio

“Dopo Bashmuth, possono avanzare ulteriormente. Possono andare a Kramatorsk, possono andare a Sloviansk. Ci sarà una via libera per i russi verso altre città dell’Ucraina “, sembra.



L’esercito russo ha cercato di catturare Bashmut per mesi. Mosca considera la città un centro importante nella linea di difesa ucraina. Ma le forze ucraine rimasero determinate a difendere la città.

Nel frattempo, il capo di Wagner, Yevgeny Prigozhin, afferma che il suo esercito di mercenari ha il pieno controllo della parte orientale di Bashmut. Secondo il think tank americano Institute for the Study of War, le forze ucraine hanno effettuato un “ritiro ordinato”.

“Facciamo tutto il possibile”

“Ovviamente dobbiamo pensare alla vita dei nostri soldati”, dice Zelensky. “Ma dobbiamo fare tutto il possibile. Nel frattempo ci stiamo armando ed equipaggiando e il nostro esercito si prepara al contrattacco”.

READ  Caduta dei resti di un missile cinese nell'Oceano Pacifico

Aspetto. I soldati russi sfidano un drone ucraino

Sebbene il valore strategico di Bachmoet sia contestato da molti esperti, la città acquisì una grande importanza simbolica a causa delle pesanti perdite subite da entrambe le parti. La battaglia di Bashmut è la battaglia più lunga e sanguinosa dall’inizio dell’invasione russa nel febbraio dello scorso anno.

La città in gran parte in rovina aveva una popolazione di circa 70.000 abitanti prima dell’invasione. Oggi, quel numero è stimato in appena 4.000 persone.

Il presidente Volodymyr Zelensky (a destra) in conversazione con il conduttore della CNN Wolf Blitzer. ©CNN

Leggi anche: Perché il capo di Wagner, Yevgeny Prigozhin, è ancora vivo? Perché Putin ne ha bisogno per qualcos’altro (+)