QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Atlas Fallen non è simile a uno spirito, “più simile a Horizon: Forbidden West”

Durante il giorno Apertura della Gamescom Night Live Deck13, sviluppatore di The Surge, ha annunciato Atlas Fallen, tra gli altri.

Il gioco è descritto come un gioco semi-open world pieno di enigmi. I giocatori di Atlas Fallen non devono aspettarsi vite come fa il regista Jeremy Hartvik lo so Il gioco è simile a giochi come God of War e Horizon: Forbidden West. Tuttavia, ha detto che ci saranno molte sfide sotto forma di livello di difficoltà più alto, su misura per i giocatori dei precedenti giochi di Deck13.

Il gioco avrà tre livelli di difficoltà man mano che esce: Avventura, Normale e Difficile. In quest’ultimo, migliorerai costantemente il tuo personaggio e utilizzerai tutte le abilità a tua disposizione. Potrai farlo da solo, ma anche con un’altra persona in una modalità multiplayer cooperativa.

La battaglia di Atlas Fallen è determinata principalmente dalla velocità e dalla fluidità. Abbiamo mantenuto idee come il sistema di targeting per parti del corpo e il sistema implantare, utilizzando un approccio diverso per supportare al meglio l’aspetto RPG focalizzato. Abbiamo fatto un ulteriore passo avanti nella direzione della gestione avanzata del personaggio e della personalizzazione del set di mosse, così puoi avvicinarti al combattimento a modo tuo”.

Non sappiamo ancora esattamente quando Atlas Fallen colpirà le mani dei giocatori, ma il gioco è attualmente previsto per il rilascio su PS5 e Xbox Series X | S e PC nel 2023.

READ  Apple Watch Series 6 durante il Black Friday per una miseria in saldo