QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Bloomberg: Apple contesta una multa multimiliardaria dopo la denuncia di Spotify al Tribunale dell'UE – IT Pro – Notizie

Dove puoi convincere i clienti non Apple a pagare di più perché Apple vuole un grande margine?
Apple offre un servizio, in questo caso l'AppStore, e addebita una commissione del 30% se generi anche entrate tramite esso.

In altre parole, se Spotify offre un'app nell'AppStore e convince così i clienti a sottoscrivere un abbonamento, ad Apple deve essere pagata una commissione. Non dimenticare che non si tratta solo dell'AppStore, ma anche dell'intero kit di sviluppo e di altri strumenti che puoi utilizzare “gratuitamente”.

Davvero non capisco perché tutti lo trovino così strano. Non è diverso neanche con Android/Google.
Anche un chilo di banane, una bottiglia di Coca-Cola o 5 kg di patate hanno prezzi diversi da Aldi, Lidl, Jumbo e AH. Quindi non capisco perché Spotify dovrebbe fare storie nel trasferire semplicemente il 30% al cliente. L'utente Apple pagherà questa cifra, sia sottoscrivendo l'abbonamento online, sia traendo le conclusioni “su Apple è tutto più caro, la prossima volta comprerò un dispositivo Android”. Se questi clienti non sono disposti a pagare di più o a cambiare piattaforma, la tua app non fornisce un valore aggiunto sufficiente.

Beh, questa è la mia opinione.

READ  Bitcoin e XRP scendono bruscamente e raggiungono la top 100