QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Colruyt esce da Bel20 |  30 anni dopo, l’economia

Colruyt esce da Bel20 | 30 anni dopo, l’economia

Sia per Barco che per Melexis, questo è un ritorno all’indice delle stelle. La tecnologia Barco Kortrijk, le cui vendite sono quasi tornate ai livelli pre-coronavirus lo scorso anno, è scomparsa dal Bel20 nel 2021. Melexis ha perso terreno lo scorso anno, ma il produttore di chip Ypres per il settore automobilistico in particolare ha registrato un anno record.

VGP e Colruyt sono penalizzate per il forte calo dei prezzi. Lo specialista immobiliare logistico VGP sarà membro di Bel20 solo per un anno, mentre Colruyt fa parte dello star index sin dalla sua fondazione nel 1993, come sa “De Tijd”.

Il giornale ha precedentemente spiegato che ci sono vari motivi per il pesante sfruttamento della borsa di Colruyt. Come molte altre aziende, la catena soffre di inflazione. Molte aziende risolvono questo problema aumentando i prezzi, ma la promessa di un prezzo inferiore significa che questo non è un problema ovvio per Colruyt. Grazie alla feroce concorrenza di catene come Aldi, Lidl o Albert Heijn, anche Colruyt non è riuscita a guadagnare quote di mercato.

Aspetto. L’anno scorso Colruyt ha subito un duro colpo in borsa. cosa sta succedendo?

Il produttore di biscotti fiammingo orientale Lotus Bakeries dovrà aspettare ancora un po’ per un posto al Bel20. La sua valutazione in borsa è abbastanza alta, ma la società non soddisfa la regola secondo cui il 35 percento delle azioni non possedute in modo permanente deve essere scambiato entro un anno, scrive de Teijd.

A partire dal 20 marzo, il Bel20 sarà composto dai seguenti 20 titoli: AB InBev, Ackermans & van Haaren, Aedifica, ageas, Aperam, argenx, Barco, Cofinimmo, D’Ieteren, Elia, Galapagos, GBL, KBC, Melexis, Proximus , Sofina e Solvay, UCB, Umicore e WDP.

READ  Ispezione della qualità della navigazione in 30 paesi europei: Bruxelles sotto la media | l'interno