QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Controindicazioni per l'ipertensione polmonare fornite con monitoraggio

Controindicazioni per l'ipertensione polmonare fornite con monitoraggio

Le controindicazioni dell'ipertensione polmonare saranno ulteriormente monitorate dal 1° gennaio 2024. Il monitoraggio dei farmaci nei pazienti con ipertensione arteriosa polmonare (PAH) o ipertensione polmonare tromboembolica cronica (CTEPH) è ora completamente organizzato secondo le idee più recenti ed è stato rafforzato. Questa valutazione delle controindicazioni è stata sviluppata da Health Base e KNMP, in collaborazione con cardiologi.

Attualmente vengono monitorati anche i seguenti farmaci per prevenire l’ipertensione polmonare:

  • Gli agenti busulfan, ciclofosfamide e mitomicina sono associati alla malattia veno-occlusiva. Pertanto è possibile che possano esacerbare l’ipertensione polmonare esistente. Se ciò si verifica, il paziente deve contattare il proprio medico per l’ipertensione polmonare.
  • Sono stati segnalati casi di PAH con interferoni alfa e beta. Ciò potrebbe essere dovuto alla vasocostrizione del letto vascolare. Ove possibile, dovrebbe essere scelta un’alternativa nei pazienti con ipertensione polmonare preesistente.
  • La leflunomide può causare o peggiorare l’ipertensione polmonare in diversi modi. Questo è stato visto in diversi casi. Quando possibile, la leflunomide deve essere evitata nei pazienti con ipertensione polmonare.
  • Sofosbuvir può ridurre i mediatori della vasodilatazione inibendo l’RNA del virus dell’epatite C. Ciò ha portato all'Autorità per l'edilizia residenziale pubblica in diversi casi. Pertanto, l’uso di sofosbuvir in pazienti con ipertensione polmonare deve essere evitato quando possibile.

L'ipertensione arteriosa polmonare (PAH) o l'ipertensione polmonare tromboembolica cronica (CTEPH) sono condizioni complesse in cui vi è un aumento della pressione nell'arteria polmonare per vari motivi. Maggiori informazioni sulla condizione e sul gruppo di pazienti coperti da controindicazioni possono essere trovate sul sito web Commenti sul monitoraggio dei farmaci E il Base di conoscenza KNMP.

Il 1° luglio 2023, KNMP e Health Base hanno pubblicato i primi consigli sul monitoraggio dei farmaci per le controindicazioni dell’ipertensione polmonare. In precedenza non era possibile effettuare il monitoraggio del farmaco per questa controindicazione. La consulenza sul monitoraggio dei farmaci è un importante passo avanti nel fornire cure adeguate ai pazienti affetti da questa condizione.

READ  parere | In Malawi: invecchiando, sempre più cancro

Leggi il post precedente