QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Didier Reynders prende un po' presto il congedo dalla sua carica di commissario europeo

Didier Reynders prende un po' presto il congedo dalla sua carica di commissario europeo

Il nuovo Segretario generale sarà eletto nel corso dell'Assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa, dal 24 al 28 giugno. L'attuale segretario generale, la croata Marija Pejenovic Buric, partirà il 18 settembre.

Cinque anni fa, Reynders dovette lodare Burek quando entrambi erano candidati per il lavoro.

Il fatto che non lo abbia fatto ha permesso all’ex ministro e vice primo ministro di diventare commissario europeo alla Giustizia. È entrato in carica con l'intero comitato il 1 dicembre 2019.

Tra i quattro anni e mezzo del suo mandato come Commissario europeo, ricordiamo in particolare l’introduzione del Certificato Europeo Corona Digitale e la difesa dello Stato di diritto contro le “democrazie illiberali”.

Didier Reynders non è il primo commissario a ritirarsi dalla Commissione. Ad esempio, quando era candidato alla guida della Banca europea per gli investimenti, ha preso il posto della danese Margrethe Vestager nel ruolo di dirigente della concorrenza.

Anche Reynders, 65 anni, era interessato a stilare la lista europea per il suo partito (Sidiye), ma è stato il presidente del Consiglio europeo Charles Michel a rivendicare la leadership, ma ha ritirato la sua candidatura e ha lasciato la questione all'ex primo ministro Sophie Wilmès . Nel frattempo, il governo federale aveva già nominato Reynders per la carica di segretario generale del Consiglio d'Europa.

READ  Da quest'anno accademico gli studenti russi riceveranno un addestramento militare: nel curriculum è previsto anche l'uso di kalashnikov e granate | Guerra tra Ucraina e Russia