QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

È pericoloso interrompere improvvisamente l'assunzione di antidepressivi?

È pericoloso interrompere improvvisamente l'assunzione di antidepressivi?









In questo articolo

È pericoloso interrompere improvvisamente l'assunzione di antidepressivi?




file





Ti senti bene e pensi di essere pronto a smettere di prendere antidepressivi? Potrebbe sembrare che tu non abbia più bisogno di farmaci, ma nella maggior parte dei casi gli antidepressivi sono la ragione per cui ti senti meglio. Pertanto, è importante che tu rispetti il ​​trattamento che il tuo medico ti prescrive. Vuoi ancora smettere di prendere antidepressivi? È meglio, quindi, chiedere al medico un programma graduale che aiuterà il tuo corpo ad adattarsi lentamente alla vita senza farmaci.





Leggi anche: Gli antidepressivi causano gravi sintomi di ansia nei primi giorni


Perché non interrompere improvvisamente l'assunzione di antidepressivi?





Gli antidepressivi aiutano a bilanciare le sostanze chimiche nel cervello chiamate neurotrasmettitori. Queste sostanze chimiche del cervello influenzano il tuo umore e le tue emozioni. L’equilibrio disturbato può portare a depressione grave o disturbi d’ansia. Gli antidepressivi correggono questo squilibrio, ma potrebbero essere necessarie quattro settimane o più per ottenere il massimo effetto.

Se desideri interrompere l'assunzione del farmaco a causa di effetti collaterali spiacevoli, ricorda che potrebbe essere necessario del tempo prima di trovare la dose giusta. Tuttavia, non interrompere l'assunzione del farmaco finché non ne parli con il medico, poiché ciò potrebbe non solo portare a una ricaduta della depressione, ma anche innescare sintomi di astinenza.

Leggi anche: Gli antidepressivi causano l’obesità?

READ  Perché il tuo senso dell'orientamento è migliore se vieni dalla campagna?












Leggi anche: Depressione: perché questa lunga sofferenza?






Effetti collaterali: interruzione improvvisa dell'assunzione di antidepressivi





Secondo uno studio, circa la metà dei pazienti trattati con antidepressivi manifesta effetti collaterali spiacevoli o sintomi di astinenza in caso di brusca interruzione o interruzione del trattamento. In circa un caso su due, i sintomi di astinenza sono gravi. Spesso dura diversi mesi e in alcuni pazienti può durare più di un anno. I sintomi includono:

  • Ti ammali. Molte persone che smettono di assumere antidepressivi si sentono come se avessero l’influenza o un mal di stomaco. Potrebbero anche sperimentare pensieri o immagini inquietanti.
  • L'interruzione del farmaco può ritardare il piano di trattamento o peggiorare i sintomi.
  • Non essere trattati adeguatamente può aumentare il rischio di pensieri suicidi. Aumenta anche il rischio di agire in base a quei pensieri.
  • La sospensione degli antidepressivi può peggiorare altri sintomi associati alla depressione, come mal di testa, dolore o insonnia. Inoltre, la depressione non trattata può rendere difficile la gestione di altri problemi di salute.

Altri sintomi legati alla sospensione degli antidepressivi includono:

  • Lui ha paura
  • esaurimento
  • Incubi
  • Problemi di sonno
  • Depressione e sbalzi d'umore
  • nausea
  • Vomito
  • Diarrea
  • Colica
  • Sintomi influenzali
  • mal di testa
  • Sudare

Leggi anche: 11 effetti collaterali degli antidepressivi







Gravidanza e antidepressivi





Hai appena scoperto di essere incinta? Non interrompere l'assunzione di antidepressivi. Secondo l’American College of Obstetrics and Gynecology, le donne incinte con problemi di salute mentale non trattati o mal gestiti, inclusa la depressione, potrebbero avere meno probabilità di prendersi cura di se stesse durante la gravidanza. Di' al medico che cura la tua depressione che sei incinta e dì anche al tuo ginecologo che soffri di depressione e che stai assumendo farmaci. Insieme potrete decidere come trattare al meglio la depressione durante la gravidanza.

Leggi anche: Affrontare la depressione: cosa puoi fare per te stesso?






Come fermare o ridurre gli antidepressivi?





Si consiglia di interrompere gradualmente l'assunzione di antidepressivi in ​​un periodo di almeno 2-4 settimane. È meglio diminuire gradualmente se ci sono fattori di rischio (dose più elevata, lamentele per aver saltato una dose o precedenti tentativi falliti di smettere di fumare) o se si verificano sintomi di astinenza durante la riduzione.

Un buon follow-up e una flessibilità sufficiente sono fondamentali quando si attuano i programmi di eliminazione graduale. La guida psicologica può aumentare le possibilità di successo.

Leggi anche: Come fermiamo o riduciamo gli antidepressivi?









fonti:
https://www.healthline.com
https://www.bcfi.be
























Ultimo aggiornamento: marzo 2024


















Articoli sulla salute nella tua casella di posta? Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi un e-book gratuito di ricette salutari per la colazione.