QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Gilles de Coster dà il primo accenno alla nuova stagione di “De mol”: gli ex partecipanti oggi andranno in bicicletta, per caso o no |  televisione

Gilles de Coster dà il primo accenno alla nuova stagione di “De mol”: gli ex partecipanti oggi andranno in bicicletta, per caso o no | televisione

televisioneGilles De Coster (43) condividerà il primo indizio sulla nuova stagione di “De mol”? La conduttrice, che solitamente non è molto attiva sui social, fa un post accattivante. Condivide la foto di una bici da corsa nelle sue Storie e tagga nella foto otto ex partecipanti al programma. Gli investigatori possono mettersi subito al lavoro.

“Bici: controlla.” Amici: Doppio controllo, ha scritto De Koster nel suo post. Oltre ai nomi di otto ex lealisti ed ex candidati: Kat van Steen, Philipp Menget, Gilles van Poel, Lennert Driessen, Robin van Gompel, Uma Vandemaele, Sven Bede e Anelot de Brandt.

(Continua a leggere sotto la gallery fotografica)



Ovviamente gli otto subito dopo sono saltati in sella alle loro biciclette. Questo pomeriggio, e non del tutto a caso, hanno tutti condiviso il loro percorso su Strava sul proprio account Instagram. Non ci sono ulteriori dettagli, ma una cosa è chiara ai fan dello show: l'inizio della nuova stagione è imminente…

Per ora sappiamo solo che la nuova stagione è stata girata in Sicilia. “La Sicilia è il luogo perfetto per questa nuova avventura della talpa. È un'isola meravigliosa, con coste frastagliate, graziosi villaggi, città vivaci e paesaggi mozzafiato. Un luogo particolarmente stimolante con il suo ricco patrimonio storico e artistico. E a quanto pare non è nemmeno male il cibo, ” De Koster ha detto in precedenza. .

READ  Victoria Beckham finalmente guadagna dopo 15 anni dal marchio di abbigliamento e cosmetici: 'Ora il vero lavoro può iniziare' | celebrità

Leggi anche

Inseguendo 'Il Padrino': la nuova stagione 'La Talpa' è ambientata in Sicilia

L'ex magnate Jill Van Boel ha lavorato dietro le quinte quest'anno: “Anch'io ho pianto molto”