QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Hugo Segal è tornato al lavoro per la prima volta dalla morte di Nicole: “Ho messo le sue ceneri in una collana al collo”

Hugo Segal è tornato al lavoro sabato per la prima volta dalla morte della sua ragazza, Nicole. Nel suo ruolo di regista di Wolves, ha ospitato l’anteprima del primo episodio dell’ultima stagione della popolare serie #LikeMe. C’era anche Nicole perché Hugo indossa le sue ceneri in un girocollo intorno al collo.

Jay Van Fleet

Migliaia di bambini vengono nei cinema di Kinepolis per tre giorni per conoscere i primi nuovi episodi della serie Ketnet #LikeMe in una prima d’avanguardia. Per la gioia dei giovani fan, Caro (Pomelian Theis), Vince (Maxim Stojanac), Camille (Camil Dundt) e altri giovani eroi hanno visitato ogni stanza.

Sabato c’è stata un’altra sorpresa ad Anversa. Nient’altro che il regista Wolves, interpretato da Hugo Segal, intervista i suoi giovani colleghi membri del cast come presentatore. Molto privato per il pubblico, ma soprattutto un momento privato ed emozionante per Hugo. Più di due mesi dopo la morte inaspettata di Nicole, torna davanti al pubblico per la prima volta. “È stato grandioso. Non vedevo l’ora e sono contento di averlo fatto. E come per tutte le registrazioni, anche Nicole era presente oggi”, ha ricordato Hugo.

© BELGA

Nicola c’è sempre.

Per Hugo, questo è stato un temporaneo ma perfetto ritorno al pubblico. “Non ero qui come me stesso, ma come il mio personaggio della serie. Come Hugo non l’avrei ancora fatto, ma come Director Wolves è stato fantastico farlo. Mi sono sentito così supportato dal creatore di contenuti Thomas van Goethe e dall’intera Famiglia #LikeMe”, risponde un grato Hugo. C’è un altro motivo per cui l’evento #LikeMe è un buon momento per tornare. “Nicole va sempre alle registrazioni. Ha vissuto tutto da vicino, quindi sento la sua condivisione. Nicole è sempre e ovunque perché ora indosso una collana con le sue ceneri intorno al collo. È così bello e confortante averla vicino a me che modo”, sembra tranquillo.

Il dolore è ancora enorme e il periodo di fine anno è stato molto pesante. Ma Hugo si rende conto che deve andare avanti, come gli ha detto esplicitamente Nicole. “Voglio davvero voltare pagina. Una voce fuori campo in un film d’animazione, ad esempio, è in cima alla mia lista dei desideri. C’è sicuramente anche la voglia di recitare e cantare. Sarebbe bello tornare sul palco in un spettacolo o un gioco. Ma sono contento che non sia il caso. “In questo momento, perché ho notato che è ancora presto.”

Hugo Segal e l’attrice Janine Bishop © BELGA

Da mercoledì Hugo si può rivedere in #LikeMe. Al liceo SAS di Anversa, dove Hugo interpreta il regista, è arrivato l’ultimo anno di scuola. #LikeMe vuole renderlo un anno indimenticabile. “Sono contento che la scorsa stagione si sia rivelata così forte perché #LikeMe è così vicino al mio cuore”, ha detto Hugo. Dalla reazione entusiasta della folla sabato, si scopre che l’amore è reciproco.

READ  Il mondo della fantasia si stabilisce nella Fiera dei fatti delle Fiandre. "Tutti si avvicinano a noi per fare delle foto. Non ho ancora potuto comprare niente" | Gent