QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

I paesi occidentali condannano il dispiegamento di mercenari russi del Gruppo Wagner in Mali | all’estero

Quindici paesi occidentali, incluso il Belgio, hanno condannato il dispiegamento del gruppo paramilitare russo Wagner in Mali nell’Africa occidentale in una dichiarazione congiunta. Il gruppo Wagner, che si dice mantenga stretti legami con il Cremlino, dovrebbe unirsi alla lotta contro i ribelli jihadisti nel Paese dell’Africa occidentale.




La dichiarazione non menziona il ritiro delle forze straniere: anche l’esercito belga è impegnato in operazioni in Mali. Paris aveva precedentemente affermato che la presenza delle forze paramilitari di Wagner era “incompatibile” con la presenza estesa di soldati francesi in Mali. Oggi sembra che la Francia e altri paesi restino determinati a proteggere i cittadini del Mali ea sostenere la guerra contro il terrorismo.

“Condanniamo chiaramente il dispiegamento di mercenari sul suolo maliano”, si legge nella dichiarazione, firmata non solo dal nostro Paese e dalla Francia, ma anche da Germania, Regno Unito e Canada, tra gli altri. I paesi occidentali hanno anche denunciato “il coinvolgimento del governo russo nel fornire supporto materiale per lo spiegamento del Gruppo Wagner in Mali”.

Una fonte del governo francese fa riferimento, tra l’altro, ai “frequenti voli con aerei da trasporto dell’esercito russo e all’attività di geologi russi noti per i loro legami con Wagner”.

Esercito dell’ombra

I paesi occidentali ritengono che la presenza dei russi in Mali non farà altro che peggiorare la sicurezza nell’Africa occidentale. Temono anche il deterioramento della situazione dei diritti umani in Mali e la minaccia all’Accordo di pace e riconciliazione del Mali.

Il messaggio è rivolto alla giunta militare del Mali, salita al potere con un colpo di stato a maggio.
Wagner è considerato un esercito ombra del Cremlino, anche se Mosca lo contesta. La compagnia mercenaria ha operato in molte aree di conflitto ed è stata collegata a violazioni dei diritti umani. Questo mese l’Unione Europea ha imposto sanzioni ai leader di Wagner.

READ  Biden critica gli "estremisti" da entrambe le parti del conflitto israelo-palestinese | Israele Palestina