QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

'Il dono di conoscerti': Viktor Verhulst e Joris Hessels mantengono un'amicizia unica dalla 'Spedizione: Groenlandia' |  televisione

'Il dono di conoscerti': Viktor Verhulst e Joris Hessels mantengono un'amicizia unica dalla 'Spedizione: Groenlandia' | televisione

Viktor Verhulst (29) e Joris Hessels (43) hanno stretto una stretta amicizia durante la “Expedition: Greenland” e ne sono entrambi molto grati. “Il mio ricordo più bello di questa spedizione sei tu”, dice Victor a Joris. E così risulta. “La spedizione sarebbe stata molto più difficile senza di te”, aggiunge Joris.

Joris Hessels (43 anni) e Victor Verhulst (29 anni) si sono incontrati a -35 gradi e hanno rapidamente formato una coppia affiatata durante la spedizione. “I nostri mondi sono così distanti, ma ci siamo ritrovati fin dal primo minuto”, afferma Joris.

I due ora realizzeranno insieme anche un programma televisivo. Ciò che riguarderà esattamente il programma rimane per ora un segreto. Anche se Joris e Victor attraverseranno nuovamente il confine per il loro nuovo spettacolo. “Vogliamo viaggiare in luoghi dove le persone non possono andare facilmente”, ha detto Victor prima. “Vogliamo anche spingerci ancora una volta oltre i nostri limiti. Ma non possiamo ancora dire di più, perché abbiamo ancora un foglio di carta bianco.”

La scorsa notte, l'intero equipaggio della “Expedition: Greenland” ha deciso di dormire insieme fuori. All'improvviso hanno avuto anche uno splendido spettacolo dell'aurora boreale. La notte scorsa non avrebbe potuto essere più bella.


“La Spedizione: Groenlandia”, ogni lunedì alle 21:15 su Play4. L'intera serie può essere vista anche su Streamz.

READ  Il vecchio amore di Simonne appare in Home e i suoi sentimenti non sono ancora cambiati

Joris Hessels e Victor Verhulst in “Spedizione: Groenlandia” © Gioca 4

Leggi anche

Dietro le quinte di 'The Expedition: Greenland': 'Si paga in contanti per ogni errore'

Lin van Rooyen e Pomilian Thijs sulla “Spedizione: Groenlandia”: “Per un po' ho camminato con le ferite aperte”