QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il prezzo di AEX è in verde, Bitcoin è nei guai

Il prezzo di AEX è in verde, Bitcoin è nei guai

Il prezzo di AEX ha iniziato la nuova settimana in positivo, mentre il prezzo di Bitcoin è ancora in difficoltà. Bitcoin è sceso di nuovo oggi di oltre l’1% e sembra stia perdendo il supporto a 62.000 dollari. Ci sono meno problemi per l’indice Damrak ad Amsterdam, perché l’indice AEX ha iniziato oggi la nuova settimana con un rialzo dello 0,35%.

Riuscirà l’indice AEX a raggiungere un nuovo massimo storico?

La grande domanda è se l’AEX ha le carte in regola per stabilire un nuovo massimo storico questa settimana. È ancora abbastanza lontano da quello con il prezzo attuale di 928 pip. Molto dipenderà dai dati macroeconomici provenienti dagli Stati Uniti previsti questa settimana.

Questa settimana riceviamo nuovi dati sulla crescita economica nel secondo trimestre del 2024 per l’economia statunitense. Inoltre, giovedì è prevista la pubblicazione delle richieste settimanali di disoccupazione, seguite venerdì dall’indice dei prezzi delle spese per consumi personali – la misura dell’inflazione preferita dalla Federal Reserve.

Per l’AEX e il resto dei mercati finanziari è importante che l’economia statunitense sia leggermente più debole del previsto. In teoria, ciò potrebbe ritardare i tagli dei tassi di interesse da parte della Fed, quindi potremmo ottenere il primo taglio a settembre.

READ  Potenza sufficiente grazie al nostro cavo Nemo

Se ciò accadesse, esiste la possibilità che il 2024 si concluderà con due tagli dei tassi, anziché con il piccolo taglio dei tassi che la stessa Fed si aspetta ora.

Notevole debolezza in Bitcoin

La debolezza di Bitcoin in particolare colpisce in questo momento. I principali indici azionari del mondo stanno andando bene e il tasso di interesse di mercato sui titoli di stato statunitensi a 10 anni è diminuito significativamente.

Da quando l’inflazione è scesa questo mese, i rendimenti di mercato sui titoli di Stato statunitensi a 10 anni sono diminuiti in modo significativo (arancione). Questo sarebbe normalmente rialzista per il prezzo di Bitcoin, ma anche Bitcoin è crollato bruscamente questo mese.

Ciò è notevole, poiché nello stesso periodo il mercato azionario ha potuto registrare un aumento di oltre l’1%. Gli investitori stanno perdendo fiducia nella capacità di Bitcoin di continuare a stupire o la valuta digitale tornerà presto in modo convincente?