QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Il principe Andrea d’Inghilterra deve vendere uno chalet per pagare gli avvocati (perché la regina non vuole farlo)

© AP, Belga

Il principe Andrea d’Inghilterra vuole vendere il suo chalet in Svizzera il prima possibile per pagare le spese legali in rapido aumento del suo caso di abusi sui minori. Quello specchio riporta. La regina Elisabetta non ha voluto intentare causa contro suo figlio.

GVfonte: donna

Andrew è stato citato in giudizio negli Stati Uniti da Virginia Joffrey, la donna che sostiene che il principe abbia abusato di lei tre volte quando era minorenne, ed era nelle mani di Jeffrey Epstein. L’uomo nega le accuse e cerca di porre fine alla causa il più rapidamente possibile: afferma che Joffrey ha rinunciato al suo diritto di citarlo in giudizio quando ha raggiunto un accordo con Epstein in un’altra causa. Venerdì è attesa la sentenza.

Se la causa dovesse continuare, Andrew rischia di pagare i danni che secondo gli esperti potrebbero arrivare a milioni se ritenuto colpevole. Inoltre, i costi degli avvocati e di altri esperti legali sono in forte aumento. Tanto che il principe avrà bisogno dei soldi.

Andrew potrebbe anche pensare di fare un patto con Giuffre, ma anche in questo caso dovrà pagare lui stesso il risarcimento. “Non c’è modo che la regina possa aiutarlo in questo”, ha detto una fonte. Altri membri della famiglia reale come il principe Carlo e il principe William erano furiosi quando suggerì che la regina pagasse. Entrambi pensano che Andrew dovrebbe ripulire il suo casino”.

Pertanto, il principe valuterà la vendita del suo chalet svizzero nella stazione sciistica di Verbier – che vale circa 20 milioni di euro – “al più presto”.

READ  La regina Elisabetta siede da sola nell'addio a Filippo: "Hartvers ...