QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

In Italia le regole della corona sono sempre più complicate

Studio legale partner Gianni & Oregoni, Milano

Dibattiti eroici sulla definizione di “colori inquinanti” e di “montagna” in tutte le sfumature. Vieni in Italia durante i tempi della Corona.

“Cosa farai a Pasqua?” Questa è una domanda frequente prima dell’infezione della corona in questa stagione. A Pasqua e soprattutto a Pasquetta, un viaggio in Italia è tradizionalmente – Viaggia fuori città – Programmato. Viaggio all’estero, picnic o altro. Fino a quando non c’è un “stare lontano da casa” per un po ‘. E oggi?

Il mondo è piccolo

In “Il mondo è pulito”, scrive dei movimenti dei fiamminghi dall’estero e di ciò che li attrae. Le loro storie possono essere trovate qui.

Da qualche mese l’Italia è divisa in diversi colori, che variano da regione a regione a seconda del livello di inquinamento. Non è consentito lasciare il proprio comune nella zona rossa, scuole, negozi e ristoranti sono chiusi e la libertà di movimento personale è strettamente limitata. Nella Orange Zone riapriranno i negozi e i bambini fino ai 14 anni potranno andare a scuola come di consueto. Con il giallo, le scuole sono completamente aperte e hanno meno restrizioni.

Tuttavia, se l’Italia non potesse essere più complessa non sarebbe l’Italia. Quindi sono state aggiunte zone bianche, giallo brillante, arancione scuro e rosso scuro, ognuna con regole diverse. I colori variano drasticamente: dal bianco all’arancio o dal giallo al rosso. Da novembre in Lombardia abbiamo cambiato colore 15 volte. Quindi i genitori di bambini che vanno a scuola come me spesso hanno le mani sui capelli (non tagliati). Soprattutto quando le regole del giovedì entreranno in vigore venerdì …

Ma cosa possiamo fare a Pasqua quest’anno? Gioca con gli altri. Ecco le eccezioni: Puoi esercitarti fuori dalla tua zona se non disponi di una “installazione” adatta per il gioco all’interno della zona. Il governo italiano aveva in mente i campi da tennis: non tutti i comuni li hanno.


E gli sport di montagna, ad esempio? Se non hai una montagna come “installazione” nel tuo comune o paese, puoi andare a fare un allenamento di alpinismo?

Gli stessi italiani hanno spiegato questa regola in modo molto creativo. E gli sport di montagna, ad esempio? Se non hai una montagna come “installazione” nel tuo comune o paese, puoi andare a fare un allenamento di alpinismo? C’è stato un intenso dibattito sul caffè da asporto e sui social media. Sciare non è possibile – gli impianti di risalita sono chiusi in questa stagione – ma sono consentite l’escursionismo, l’escursionismo, l’arrampicata con crampi, la mountain bike, lo sci, lo sci di fondo, lo snowboard e lo sci? Hai la tua distanza e nessuna “riunione”? Un”installazione ‘su una montagna?

Discussioni infinite

Il dibattito è sfuggito di mano e il governo è dovuto intervenire. Su richiesta del club alpino italiano CAI, è stato chiarito che le gite per gli sport di montagna sono consentite, ma deve essere per lo sport: una gita o un’escursione non basta.

Ma quanto dovrebbe essere lunga una passeggiata o un giro in bicicletta per parlare di questo sport? Dovrebbe esserci più differenza di livello? In caso affermativo, quanto è grande? Questo crea discussioni affascinanti, ovviamente ogni italiano ha un’opinione personale al riguardo, che generalmente differisce dagli altri commentatori.

Posso andare in bicicletta più tardi? Tuttavia, puoi lasciare la tua zona fino a quando non te ne vai e vieni nel tuo appartamento. Ma non riuscivi a scendere oa caricare la bici in macchina? Di nuovo infinite discussioni.

Probabilmente deciso dall’alto: secondo le previsioni sarà un burrascoso weekend pasquale. Per la maggior parte, The Viaggia fuori città Cioè “fuori dalla porta”, sul balcone o in cortile.

Proprio come l’anno scorso. Bhuvana Paska!

READ  Tanti incendi appiccati dalla mafia nel sud Italia: 'Sostituite i proiettili con il fuoco'