QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La BBC dovrebbe pubblicare ‘e-mail segrete’ riguardanti la sensazionale intervista con la principessa Diana |  Proprietà

La BBC dovrebbe pubblicare ‘e-mail segrete’ riguardanti la sensazionale intervista con la principessa Diana | Proprietà

ProprietàUn giudice britannico vuole che la BBC pubblichi migliaia di e-mail riguardanti la controversa intervista tra la principessa Diana e il giornalista Martin Bashir. Il Mail on Sunday ha scritto che la società voleva deliberatamente mantenere segreti i documenti esplosivi.

Le e-mail mostrano che i dirigenti della BBC hanno fatto tutto il possibile per nascondere le circostanze discutibili che circondano l’intervista. Risale al 2020 quando venne alla luce lo scandalo attorno alla conversazione. Il programma Mail On Sunday scrive che l’emittente aveva già speso più di 100.000 euro in spese legali per insabbiare il caso.

Aspetto. All’epoca il principe William criticò la BBC

Lady Di ha ammesso nella famosa intervista del 1995 che “c’erano tre persone” nel suo matrimonio con Charles. Si riferiva alla sua relazione con Camilla Parker Bowles. Un’indagine ha poi rivelato che il giornalista Martin Bashir, la cui carriera è stata lanciata dall’intervista, aveva falsificato documenti per contattare la principessa. La portata di questo inganno è venuta alla luce solo nel 2020. Il giornalista investigativo Andy Webb ha quindi chiesto alla BBC di pubblicare un dossier di 67 pagine dell’intervista.

Secondo il giornalista, la radio non ha annunciato tutte le prove incriminanti. Si dice che si tratti di 3.000 e-mail tenute segrete. Un giudice ha ora ordinato alla BBC di rilasciare anche quei documenti. “Avete gestito la richiesta iniziale di ulteriori informazioni in modo incoerente, errato e inaffidabile”, ha detto bruscamente. Un portavoce della BBC ha confermato che sono stati commessi degli errori.

READ  "The Sinner": Su un'isola con uno dei detective più potenti della storia della TV

Al-Bashir si è dimesso dalla BBC nel 2021. L’emittente successivamente si è scusata con i parenti di Diana.

Guarda anche. Il principe Harry sulla morte di Diana: ‘Non ci era permesso mostrare emozioni’

Leggi anche:

Perché in realtà vediamo Diana come una santa? “La mamma è fantastica, ma di notte piangeva in bagno” (+)

La BBC paga un risarcimento alla tata del principe William e di Harry