QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La catena americana Domino’s lascia l’Italia

La presenza della catena Domino’s Pizza nella terra della pizza si è rivelata di breve durata: gli italiani preferiscono i propri ristoranti a quelli americani.

Domino’s ha iniziato ad operare in Italia sette anni fa; Intanto il Internazionale americana Le sue ultime 29 filiali nel paese dell’Europa meridionale sono state chiuse. Secondo un sito di notizie finanziarie Bloomberg. Domino Ha dovuto affrontare la forte concorrenza dei ristoranti locali durante la crisi del Corona distribuzioneServizi in espansione.

debito

La società è fortemente indebitata per l’apertura di 880 dipartimenti in tutto lo stivale; Non passerà molto tempo prima che Domino’s resti indietro sui suoi obblighi di debito.

Così, ad aprile, un tribunale di Milano ha concesso alla catena della pizza una tutela giurisdizionale nei confronti dei creditori per 90 giorni. Bloomberg. La misura, che impedisce ai finanziatori di chiedere la restituzione dei prestiti, scade il 1° luglio. Non ci sono ulteriori aggiornamenti sul caso.

Secondo le ultime relazioni annuali certificate, il debito di Domino si attestava ancora a 10,6 milioni di euro a fine 2020.

Crisi corona

Una grande battuta d’arresto al suo ambizioso piano di espansione è arrivata quando i tradizionali pizzaioli italiani hanno aumentato la loro offerta durante la crisi del Corona. Ad esempio, hanno stipulato contratti con terzi per consegnare le loro pizze a domicilio dei clienti Servizi di consegnaCome Deliveroo o Glovo.

“Attribuiamo le difficoltà all’intensa concorrenza nel mercato delle consegne di cibo”, ha affermato ePizza in una dichiarazione agli investitori, pubblicata insieme all’annuncio dei risultati del quarto trimestre 2021.

Pizza Hawaiana

La catena americana è entrata in Italia nel 2015 attraverso un accordo con il titolare ePizza. La società intende differenziarsi, tra l’altro, istituendo un servizio di distribuzione nazionale strutturato.

READ  L'italiano Ostenda Vitto Sentomani sulla partita Belgio-Italia: "Lascia decidere il rigore"

Domino’s offriva anche condimenti in stile americano, incluso l’ananas. Forse era meglio di no: in fondo molti italiani considerano la frutta sulla pizza un peccato mortale. “Non mi piace l’ananas sulla pizza: il gusto non si sposa bene con ingredienti base come pomodori, mozzarella e basilico”, ha detto ad esempio il top chef italiano Pepe Giacomassa. Scrivi qualche volta.

Le attività sono portate dalla vetta

La società ha già ridotto le sue operazioni nel paese dal picco del 2020. Il 29 luglio di quest’anno, Domino’s ha smesso di effettuare consegne tramite il suo sito web italiano.

(fjc)