QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La Corea del Nord scioglie le organizzazioni per “unificarsi” con la Corea del Sud |  al di fuori

La Corea del Nord scioglie le organizzazioni per “unificarsi” con la Corea del Sud | al di fuori

Le relazioni tra la Corea del Nord e la Corea del Sud si sono deteriorate drasticamente lo scorso anno. Ad esempio, il lancio di un satellite spia da parte di Pyongyang ha spinto Seoul a sospendere parzialmente un accordo militare del 2018 volto a disinnescare le tensioni. Qualche settimana fa, il leader nordcoreano Kim Jong Un ha descritto il suo vicino come un “principale nemico” e continuare a cercare la riconciliazione “è un errore che la Corea del Nord non dovrebbe più commettere”.

La Repubblica Popolare Democratica di Corea e la Repubblica di Corea, nomi ufficiali rispettivamente della Corea del Nord e della Corea del Sud, furono fondate 75 anni fa. Tuttavia, entrambi si considerano ancora ufficialmente un'entità illegale. Nelle loro costituzioni, sia la Corea del Nord che quella del Sud rivendicano la sovranità sull’intera penisola.

Le relazioni diplomatiche erano precedentemente gestite dal cosiddetto Ministero dell’Unificazione di Seul e dal Comitato per la Riunificazione Pacifica di Pyongyang. Quest’ultima è una delle agenzie che la Corea del Nord ha ormai abolito. Secondo l'agenzia di stampa centrale nordcoreana, la risoluzione dell'Assemblea popolare afferma che “la riunificazione della Corea con la Repubblica di Corea non potrà mai essere raggiunta”.

READ  Petroliere vietate nelle rotte marittime turche a causa del tetto massimo del prezzo del petrolio russo | Notizia