QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La Danimarca, nonostante la mancanza di opportunità e il gol annullato a Skov Olsen, non ha superato la Tunisia | Coppa del Mondo 2022

Una giornata ricca di sorprese. Dopo l’Argentina, anche l’outsider Danimarca non è riuscita a vincere la prima partita. Gli scandinavi non hanno segnato contro la Tunisia. Tuttavia, i danesi hanno avuto alcune buone possibilità, ma l’efficienza è mancata. L’attaccante del club Skov Olsen ha visto un gol annullato.

Danimarca – Tunisia in breve:

  • Momento chiave: A venti minuti dalla fine, la Danimarca chiude sull’1-0. La prima Dahamin colpisce un bel tiro dalla distanza di Eriksen e sul calcio d’angolo successivo Cornelius spreca una grande occasione. Il sostituto colpisce di testa da distanza ravvicinata il palo.
  • uomo partita Ayman Dahmin ha svolto oggi un ruolo cruciale per la Tunisia. Il portiere era solo in cabina di tiro, ma era puntuale quando doveva. Ha segnato un punto per i tunisini con alcune parate decisive.
  • notevole: Nella terza giornata dei Mondiali, il primo 0-0 è diventato realtà. I danesi hanno segnato anche i primi gol per 0-0 nel precedente Mondiale, poi contro la Francia. Inoltre, Danimarca-Tunisia è anche la prima partita di questo torneo che non supera i 100 minuti.

Schmeichel tiene a galla la Danimarca

Dopo pochi minuti è diventato chiaro che la Tunisia non sarebbe stata un gioco da ragazzi per la Danimarca. La squadra africana è partita con le proprie forze e ha messo in difficoltà i danesi nella fase iniziale. Il primo pericolo in porta arriva anche dalla squadra africana, con un tiro deviato di Drauger che non arriva a tanto.

A causa dell’alta pressione dell’aggressiva Tunisia, la Danimarca è uscita offensiva ma dura in un primo tempo caotico. Non c’era pericolo per il bersaglio. A Jebali, che aveva sfondato, è stato giustamente negato il fuorigioco, e Dahmen non ha avuto problemi con il tiro dalla distanza di Hojbjerg.

Lo stesso Hojbjerg è stato spinto da Laidouni in area di rigore poco prima della fine del primo tempo, ma il pallone non è arrivato al punto. Pochi minuti dopo, Schmeichel ha salvato la Danimarca, che, per una meravigliosa coincidenza, era dall’altra parte. Jebali è arrivato in fuorigioco solo per il portiere, ma è riuscito a toccare il segno abbastanza bene.

Un gol annullato da Skov Olsen, lascia Cornelius 1-0

Ferocia e aggressività sono state parole d’ordine per la Tunisia nel primo tempo e dopo l’intervallo la squadra ha subito preso il volo. Dopo che Skov Olsen ha perso palla, Aidouni ha acceso il suo turbo. Stava appena iniziando a svanire nella Truth Zone e Christensen che si è lanciato con esso è stato in grado di affondare una grande opportunità.

La Danimarca ha presto preso il comando. Skov Olsen è riuscito ad aprire le marcature, ma il gol del giocatore del Club Brugge è stato giustamente negato da Damsgaard per fuorigioco. La Tunisia ha avuto un momento difficile e dovrebbe essere grata al portiere Dahmine. E con una meravigliosa parata ha bloccato un pericoloso colpo di testa di Dolberg.

A venti minuti dalla fine, il portiere tunisino si è nuovamente distinto con un tiro dalla distanza di Eriksen. Il successivo calcio d’angolo ha dato un’opportunità alla Danimarca, con Christensen che ha tirato la palla a Cornelius, ma il subentrato ha colpito il palo da distanza ravvicinata.

Ai tempi supplementari, Lindström non è riuscito a battere Dahm con un margine sorprendentemente ampio. Faceva caldo anche quando l’arbitro Ramos doveva controllare le mani di Maria, ma la palla non arrivava al posto dei danesi. Hanno perso l’inizio con un pareggio a reti inviolate, perché la Tunisia ha vinto un altro punto.

  1. Secondo tempo, 98° minuto, fine. Prima Coppa del Mondo 0-0 Questo è un dato di fatto. La Danimarca si rode i denti soprattutto in Tunisia pagata. Schmeichel ha salvato i danesi dallo svantaggio poco prima dell’intervallo, dopo l’intervallo, Dahmen ha tenuto a galla la Tunisia con alcune parate cruciali. Cornelius ha diretto la migliore occasione dei danesi contro Al-Qaim. .
  2. Secondo tempo, 98′, la partita è finita
  3. Secondo tempo, minuto 96. La Danimarca mantiene alta la tensione con un calcio d’angolo allo scadere. Eriksen trova la testa di Cornelius, ma non riesce ad andare dritto. Dahmin prende la palla. .
  4. Secondo tempo, 95′, ancora incalzante per la Tunisia.

    Ancora mordendo le unghie per la Tunisia

  5. Nessuna sanzione. Sta ancora mordendo le unghie per la Tunisia quando l’arbitro Ramos viene chiamato sullo schermo per un potenziale hands-on di Maria in un corner danese. Le foto mostrano anche mani, anche se involontariamente. Ramos la vede così, la palla non colpisce il punto. . Secondo tempo, 94° minuto.
  6. Secondo tempo, minuto 93. Lindström quasi sorprende Dahmen. Lindstrom quasi garantisce la vittoria alla Danimarca con una meta a sorpresa. Vede Dahmen un po’ più lontano dalla sua porta e coglie l’occasione, ma il portiere para appena in tempo. .
  7. Secondo tempo, 90° minuto, 5 minuti in più. La partita non si è fermata molto nel secondo tempo. Tuttavia, aggiungiamo 5 minuti. .
  8. Secondo tempo, minuto 89. Un punto contro la Danimarca è un punto conquistato dalla Tunisia. Si sono già iscritti. Flores Gerts.
  9. Secondo tempo, minuto 88. Sostituzione per Tunisia, Ferjani Sassi Dakhil e Issa Lidouni
  10. Secondo tempo, minuto 88. Sostituzione per la Tunisia, Wajdi Kachrida entra ed esce Mohamed Drager
  11. Secondo tempo, minuto 87. Altre due sostituzioni per la Tunisia. Un Dräger e Laidouni particolarmente motivati ​​vengono messi da parte per Kechrida e Sassi. .
  12. La ripresa, minuto 86. Giallo per Al-Khenissi. Al-Khenisi è arrivato in ritardo con il suo intervento e non ha toccato palla. Lo fa diventare giallo. .
  13. Il cartellino giallo per il giocatore tunisino Taha El-Khenissi durante il secondo tempo, 86′
  14. Secondo tempo, minuto 85. Primo 0-0? il tempo sta finendo. Siamo sulla buona strada per il primo 0-0 in Coppa del Mondo o è la puntura nella coda? .
  15. Il secondo tempo, minuto 80. Sostituzione per la Tunisia, Taha Al-Khunisi dentro, Issam Al-Jabali fuori
  16. Secondo tempo, minuto 80. Doppia sostituzione. L’allenatore della nazionale Kadri ha gettato nuove forze nella mischia con la Tunisia. Mejbri e Khenissi si uniscono alla squadra davanti a Jebali e Msakni. .
  17. Secondo tempo, minuto 80. Cambio per Tunisia, Hannibal Al-Majbri dentro e Youssef Msakni
  18. Cartellino giallo per Matthias Jensen della Danimarca durante il secondo tempo, minuto 78
  19. Secondo tempo, minuto 78. Giallo per Jensen. Jensen scende dall’ardesia. L’arbitro Ramos non esita e ritira il cartellino giallo. .
  20. Secondo tempo, 72′, la Tunisia reclama un rigore dopo che un tiro ha colpito la mano di Andersen.

    La Tunisia chiede un calcio di rigore dopo aver passato un pallone contro la mano di Andersen

READ  Karl Hofkins inizia l'avventura da capo allenatore al Club Brugge: 'Tutte le differenze sono piccole' | JuPILER Pro LEGUE