QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La frustrazione di Tom Pidcock dopo la Liegi-Bastogne-Liegi: 'Gli altri piloti sono riusciti a tornare dietro la macchina'

La frustrazione di Tom Pidcock dopo la Liegi-Bastogne-Liegi: 'Gli altri piloti sono riusciti a tornare dietro la macchina'

Lunedì 22 aprile 2024 alle 10:42

Tom Pidcock è rimasto molto deluso dopo la partita Liegi-Bastogne-Liegi. Il britannico ha dovuto inseguire a lungo nella finale preliminare dopo aver subito una foratura, proprio mentre il gruppo si rompeva a causa di un incidente. “Quello è stato il momento peggiore possibile”, ha detto in seguito.

“Ho dovuto fare un grande sforzo lì”, ha detto Pidcock, che è riuscito a fare quel salto in avanti con Romain Gregoire e Maury Vansevenant. Più tardi sono tornati anche Mathieu van der Poel e i suoi compagni di squadra (che hanno dovuto inseguire a lungo a causa di una caduta). Hanno ricevuto aiuto dalle auto. “Ho appena sentito che altri piloti sono riusciti a tornare dietro la macchina. È deludente.”

“Sono andato troppo in profondità là fuori e mi sono tagliato una gamba. È stato un peccato. Perché non ne avevo parlato molto prima di questa gara, ma questa settimana ho battuto tutti i tipi di record in allenamento. È andata davvero bene.”

Su Egan Bernal: “È bello vederlo correre ancora così”
Alla fine, Pidcock ha tagliato il traguardo decimo, nel gruppo che è scattato al terzo posto. “La gara è stata molto frenetica. Non correvo nemmeno forte, ero intrappolato. Dovevo trovare la strada. Sono contento della forma? Le gambe sono buone, lo so. È frustrante, ma è così” .”

Nelle ultime salite della giornata è stato Egan Bernal a farsi vedere soprattutto per i Granatieri INEOS. “È così bello vederlo correre di nuovo così”, ha detto Pidcock. Ha dovuto affrontare più di quanto possa immaginare. È stato molto bello che fosse lì. Chissà cosa sarebbe stato possibile se le cose fossero andate bene. “Avremmo potuto giocare due carte.”

READ  Brent Laes del KV Ostenda attacca l'arbitraggio dopo la sconfitta contro Beerschot: "Non è più normale!" - notizie di calcio