QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La Moldavia smantella un gruppo “orchestrato da Mosca” che cercava di destabilizzare il Paese  al di fuori

La Moldavia smantella un gruppo “orchestrato da Mosca” che cercava di destabilizzare il Paese al di fuori

La polizia moldava ha arrestato membri di una rete “organizzata da Mosca” volta a destabilizzare il minuscolo Paese ex sovietico. Lo ha annunciato la polizia questa domenica, poche ore prima dell’inizio di una manifestazione antigovernativa nella capitale, Chisinau.

Dopo diverse perquisizioni domiciliari sabato notte, la polizia ha interrogato 25 uomini. Il capo della polizia Viorel Cernotyan ha dichiarato in una conferenza stampa che sette di loro sono stati arrestati. Un agente di polizia riesce a infiltrarsi nel gruppo, guidato da un uomo russo-moldavo.

La polizia aveva più di dieci ore della sua condanna su registrazioni video e audio. “Il personale è venuto dalla Russia con una specifica missione di addestramento”, ha detto Cernutyan. Ha affermato che la polizia è intervenuta dopo “aver ricevuto informazioni sui piani delle forze speciali russe per destabilizzare il Paese attraverso manifestazioni”.

Il partito dell’oligarca filo-russo Ilhan Shor ha radunato nuovamente i suoi sostenitori nelle ultime settimane contro il governo filo-europeo mentre le relazioni tra Mosca e Chişinău si inaspriscono. Ha organizzato diverse manifestazioni, ma è stato accusato di aver dato soldi ai partecipanti. Un’altra manifestazione è prevista per domenica pomeriggio a Chişinău.

Leggi anche:

Hungarian Airlines sospende i voli per la Moldavia a causa delle tensioni con la Russia

Forte segnale politico alla Russia: il presidente moldavo Sandu partecipa alla riunione della NATO a Varsavia

READ  Biden sul ritiro dall'Afghanistan: "L'intenzione non è mai stata quella di ricostruire la terra ma di evitare un attacco terroristico" | Afghanistan nelle mani dei talebani