QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

“La NASA sceglie la compagnia spaziale Elon Musk per una missione con equipaggio sulla luna” | Scienza

La NASA ha scelto Elon Musk per portare gli astronauti sulla luna in un veicolo spaziale per la prima volta dagli anni ’70. Questo scrive il “Washington Post” sulla base di un documento interno. L’ordine ha un valore di 2,4 miliardi di euro.




L’agenzia spaziale americana assegna il contratto esclusivamente a SpaceX. È così che l’azienda supera Blue Origin, il gioco di Jeff Bezos. Il fondatore di Amazon voleva vincere il contratto con le società aerospaziali e della difesa Lockheed Martin, Northrop Grumman e Draper.

Musk, che è anche l’amministratore delegato della casa automobilistica Tesla, ha fondato SpaceX con l’obiettivo finale di far volare gli esseri umani su Marte. Negli ultimi anni, l’azienda ha suscitato molto scalpore preparando tonnellate di missioni di prova per missili e veicoli spaziali. Ciò ha rapidamente aumentato l’entusiasmo per i viaggi spaziali.

Elon Musk. © Agenzia per la protezione dell’ambiente

Starship

L’ultima volta che la NASA ha inviato astronauti sulla luna nel 1972. Quell’anno, il programma di viaggio spaziale statunitense Apollo si è concluso. Per il califfo Artemide, ogni speranza ora riposa sulle spalle della navicella. Questo razzo SpaceX può essere riutilizzato dopo il lancio e può portare grandi gruppi di persone sulla Luna, su Marte e infine su altri pianeti.

Finora, i voli di prova senza pilota non hanno avuto successo con la Starship. Durante i tentativi di atterraggio, la navicella è finita in una grande palla di fuoco. Più di recente, la FAA statunitense ha annunciato un’indagine sulla sicurezza.

READ  Panoramica. Fare il balcone questo fine settimana? Queste sono tutte regole L'interno