QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

La Vuelta |  Remco Evenepoel risponde dopo una giornata drammatica: “Il serbatoio era vuoto”

La Vuelta | Remco Evenepoel risponde dopo una giornata drammatica: “Il serbatoio era vuoto”

All’inizio della fase, Remco Evenepoel ha dovuto rilasciare la combinazione preferita. A quattro chilometri dalla vetta dell’Obisk le cose si sono mosse molto velocemente per l’ex campione del mondo. Supportato dai suoi compagni di squadra, ha tagliato il traguardo 27 minuti dopo il vincitore di tappa Jonas Vingegaard.

“Era uno di quei giorni in cui il mio serbatoio era vuoto”, risponde il belga sul sito della sua squadra. “Abbiamo dato tutto e non posso rimproverarmi, vorrei ringraziare i miei compagni per essere stati al mio fianco durante tutta la tappa.

La Vuelta | Riepilogo della fase 13: i sogni di Jumbo-Visma su Tourmalt, l’incubo di Evenball

Nuovi obiettivi

Il direttore sportivo Klaas Lodwick conferma che l’Evenpoel è stata una giornata decisamente negativa. “Non si può dire molto di questa tappa. Remco ha avuto una brutta giornata. Non è malato né infortunato. È un peccato, ma fa parte del ciclismo.

Non essendo infortunato e/o malato, il belga proseguirà la Vuelta. “Vedremo quali obiettivi ci prefiggiamo per questo round”, dice il concorrente.

Dove stai guardando?

Da Barcellona a Madrid: la 78esima edizione della Vuelta a España può essere definita un “Clásico”! Primoz Roglic e Jonas Wenggaard contro. Remco Evenepoel e cosa può fare il grande talento Juan Ayuso? Non perderti nulla della Vuelta su Eurosport e Scopri+.
READ  Vertonghen sulla sorpresa del 'Miglior belga all'estero': 'Dopo questa prestazione in finale, avrei scelto anche Thibaut' | Scarpa d'oro