QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Le moderne auto BMW sono intenzionalmente brutte?

Le moderne auto BMW sono intenzionalmente brutte?

Cosa c’è che non va nel design della BMW XM e c’è una strategia dietro?

Questo già lo sapevano i romani: “De gustibus et coloribus non est disputandum”.

O in fiammingo: “Su sapori e colori non si discute”.

Con questo pensiero in mente, mi astengo sempre più dal giudicare un’auto in base alla sua bellezza, ma nel caso della BMW diventa sempre più difficile non avere un’opinione. Dopotutto, la BMW colora sempre più fuori dalle righe. Ciò ha iniziato a diventare molto evidente negli ultimi anni con la crescita del “rene” (la griglia sul paraurti anteriore). Oversize I reni sono ora decorati con illuminazione a LED.

Come possibile culmine della spinta verso il non convenzionale, la BMW ha lanciato alla fine dello scorso anno la XM, un colosso SUV che dovrebbe servire come regalo di Natale per la divisione BMW M per 50 anni. Il design di quell’auto è fastidioso sotto ogni aspetto, ma da profano non potrei mettere il dito sulle tante ferite.

Frank Stevenson, progettista della prima automobile BMW

Stevenson ha anche possibili spiegazioni sul motivo per cui il dipartimento di design della BMW è andato storto ultimamente. Una teoria è che le BMW siano diventate così brutte che i fan hanno iniziato a chiedere che le BMW producano di nuovo belle auto. La BMW potrebbe quindi soddisfare questa domanda con lo slogan “Guarda, ascoltiamo i nostri clienti” e ciò probabilmente andrebbe a beneficio del prezzo delle azioni.

Anche se, ovviamente, è possibile che la BMW stia attingendo a un mercato di potenziali clienti che apprezzano il nuovo linguaggio del design, o che il marchio abbia semplicemente perso la strada.

READ  I Paesi Bassi reimpongono le restrizioni COVID man mano che aumentano i casi di varianti delta

Se vuoi ricevere subito queste notizie tramite WhatsApp, iscriviti al nostro gruppo.