QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Lil Klein non vede più il figlio Leo: ‘Vorrei cambiare’ | spettacolo

spettacoloJimmy Weiss non vuole gli alimenti da Lil Klein. Lo ha detto su “RTL Boulevard” per promuovere una nuova serie “Jaimie: In The Vaes Lane”. “Può davvero metterlo nella sua tana”.

Nella conversazione, la 32enne Weiss ha detto che la lezione di Lil Klein era ormai chiusa per lei. Dopo che il rapper è stato arrestato nel febbraio di quest’anno con l’accusa di aver aggredito la sua ragazza, la relazione iniziata nel 2017 si è interrotta bruscamente. “Il tempo guarisce davvero tutte le ferite. Quindi sarà di nuovo davvero bello”, dice Weiss. “Ora è facile dire: se solo l’avessi avuto prima… ma succede sempre dopo. Ma devi prendere una pillola una volta e poi va di nuovo bene”.

Non c’è alcun collegamento tra Yorick Schulten, il vero nome di Lil Klein, e Weiss. “E va benissimo”, dice Weiss. “Penso che sia stato positivo per entrambe le parti stare lontano da una situazione malsana per un po’. Questa è la cosa migliore finora”. In precedenza era chiaro che al rapper era stato negato il contatto.

Anche il figlio di Leo, nato nel 2019, non vede Lil Klein. “Leo è con me. Al momento ho la piena sponsorizzazione di Lío. Spero che ci sarà un cambiamento in futuro. In caso contrario, lo farò da solo e lo farò da solo. Ora sta andando bene. “

Lil Klein in tribunale. © ANP

delusione

Nella nuova serie “Jaimie: In The Vaes Lane”, Weiss dice: “Non ho più bisogno degli alimenti. Può davvero metterli nella sua tana”. Spiega a RTL Boulevard: “Gli alimenti non ci sono ora e l’ho espresso in questo modo perché è diventata una specie di rissa attraverso i nostri avvocati. Dopo la quarta, quinta e sesta delusione, ero tipo, ‘Amico, continua così bene allora. Allora lo farò da solo.

Lil Klein è stata arrestata a febbraio con l’accusa di aver aggredito Weiss. Inizialmente è stato rilasciato dopo tre notti di carcere, ma dopo l’appello del pubblico ministero contro di lui, il giudice ha stabilito che doveva tornare in carcere. È stato rilasciato dopo quattordici giorni a metà marzo. In attesa che il caso proseguisse, il rapper si è recato in Thailandia dove ha affermato di aver chiesto “aiuto professionale”. Ora è tornato nei Paesi Bassi, sebbene viaggi regolarmente all’estero.

Leggi anche:

Jaimie Vaes denuncia Lil Kleine: “Non posso credere che qualcuno possa ferirti così tanto”

Jamie Weiss risponde ufficialmente al primo arresto di Lil Klein: “Sono così triste”

Lil Klein non è autorizzato a contattare Jimmy Weiss

READ  Il principe Andrea non ha ancora incontrato una nuova nipote perché si nasconde: "Non osare lasciare la Scozia" | Proprietà