QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

maRadio, Les Locales, NPO Klassiek – RadioVisie

Vallonia: maRadio si prepara alla Giornata della Radio Digitale

maRadio.be, l'omologo francofono (e anche un po' più democraticamente organizzato) di Digital Radio Flanders, esiste da dieci anni e organizza quindi una nuova edizione del “Digital Radio Day” martedì 12 marzo al Mix Bruxelles (Watermal -Bosford). ). Tra i punti di interesse il ruolo e la strategia di maRadio.be attraverso un convegno su “La radio digitale oggi”. Contemporaneamente verranno annunciati i risultati della sesta tornata del sondaggio maRadio.be/Ipsos. In programma anche: una tavola rotonda con i più importanti operatori radiofonici francofoni sulla questione “Quale futuro per la radio nell'era digitale?”, una panoramica del marketing di maRadio.be e idee di marketing su come raggiungere un ulteriore, più pubblico coinvolto, trasformazione digitale della radio come questione politica e altri sviluppi DAB+ in patria e all’estero e distribuzione controllata della radio non terrestre utilizzando Radiopalyer. I relatori annunciati sono Jan Lygarsson, Laurence Harrison e Ole Jørgen Torfmark di Radioplayer Worldwide.

Francia: le stazioni radio comunitarie si raggruppano a Les Locales

In Francia, le associazioni radiofoniche CNRA e SNRL hanno lanciato congiuntamente “Les Locales”, un'associazione che simboleggia l'alleanza strategica tra le due forze motrici della radio comunitaria in Francia. Questo nuovo gruppo di difesa, noto come ALL, si basa sugli obiettivi esistenti di entrambe le associazioni: sostenere e promuovere le stazioni radio comunitarie. Les Locales ha una missione ambiziosa, tra cui la difesa degli interessi delle stazioni radio comunitarie, la promozione della cultura e della diversità musicale e il sostegno dei nuovi talenti. In pratica, dal 2020 c’è stata una stretta consultazione tra le due organizzazioni. Ciò ha portato a una visione condivisa per rafforzare le stazioni radio comunitarie e migliorare il loro ruolo essenziale nei contesti sociali e culturali locali.

READ  Aggiornamento software: Mozilla Firefox 95.0.2 - Computer - Download

Ennio è in cima alla lista dei 200 migliori brani di musica classica da film della NPO

L'organizzazione olandese NPO Klassiek amplia la sua lista annuale di colonne sonore d'esordio inserendola nella “Top 200 Musicals”. Lo ascolterete giovedì 7 e venerdì 8 marzo, ogni volta dalle 9:00 alle 17:00 tramite NPO Klassiek (guardabile anche tramite NPO 2 extra) con i presentatori Hans Smit, Jette Berkhout, Sander Zweib e Karin LaCour. “C'era una volta il West” di Ennio Morricone non è scesa dal primo posto, e la colonna sonora di “Schindler's List” di John Williams è rimasta al secondo posto. Sorprendentemente, il compositore olandese Rogier van Otterloo si è piazzato al terzo posto con la canzone “Soldaat van Oranje”. Il primo arrivato è il musical Yentl del 1983 con Barbra Streisand, la cui colonna sonora è stata composta dal compositore francese Michel Legrand. La maggior parte della classifica va a Hans Zimmer (23), seguito da John Williams (14) ed Ennio Morricone (13). L'intero elenco Può essere trovato qui.