QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Mario contro  Donkey Kong è un remake molto semplice

Mario contro Donkey Kong è un remake molto semplice

Mentre tutti aspettano con impazienza il successore della miniera d'oro di Nintendo, il colosso giapponese continua a pubblicare sistematicamente titoli forti. Ma anche questa nuova versione è una di queste?

I classici sono tornati

Lo Switch ora ha così tanto software che potrebbero facilmente volerci sette anni per mettere tutto in funzione. È interessante notare che Nintendo non solo continua a rilasciare nuovi successi per Switch – come Tears of the Kingdom e Super Mario Wonder – ma continua anche a concentrarsi su remake e remaster.


Giochi come Super Mario RPG e Metroid Prime hanno la possibilità di conquistare il cuore delle giovani generazioni. E sì, anche Mario Vs. Donkey Kong rende omaggio alla lunga storia di The Big N. Mario vs. Dopotutto, Donkey Kong è un remake completo dell'omonimo gioco per Game Boy Advance del 2004, anche se, francamente, ci aspettavamo di più.

Domenica Mario

Sebbene negli ultimi anni Mario abbia trascorso molto tempo sui campi da tennis e da golf, guidando i kart o combattendo Sonic e Solid Snake, è noto soprattutto per la sua abilità nei salti e nelle piattaforme. Questo non è diverso in questo gioco. La grande differenza tra titoli come Super Mario Galaxy o New Super Mario Bros. È che lavorare qui è più comodo. Sì, devi ancora saltare, arrampicarti, tuffarti e correre come Mario, ma in un modo più deliberato e lento di quello a cui sei abituato.

Sotto questa skin attiva c'è Mario vs. Donkey Kong è in realtà un gioco di puzzle. Ciascuno degli oltre 120 livelli consiste in un percorso a ostacoli attraverso il quale devi guidare Mario. Oh sì, c'è anche una storia a riguardo. Donkey Kong, il sosia di King Kong preferito da tutti, ha rubato i giocattoli dalla fabbrica. E non giocattoli qualunque: Mini Mario, ovvero le simpatiche versioni in miniatura del nostro eroe rosso e blu.

READ  Ecco come sarà Xiaomi

Naturalmente, Mario insegue diversi mondi e livelli. In ogni livello devi trovare la chiave per aprire la porta al livello successivo. Lungo il percorso troverai anche i Minimario rubati uno per uno. Ogni mondo termina con un penultimo round in cui devi guidare i Minimario verso l'uscita, e poi un round finale in cui combatti contro Donkey Kong.

3N Switch Mario VS Donkey Kong 01

Rinnovo del disegno

Con remake come questo ci si chiede sempre se ci sia un reale valore aggiunto. Infine, puoi davvero goderti molte funzionalità di Game Boy Advance come Golden Sun, Mario & Luigi Superstar Saga e Metroid Fusion su Switch. Nintendo pensa chiaramente che ci sia molto da fare con questo franchise e non ha lasciato nulla di intentato.

Si nota subito quanto sia bello il lavoro di rinnovamento grafico. Senza avvicinarsi al livello sublime di Super Mario Wonder, il gioco sembra moderno ed elegante. È d'aiuto il fatto che la grafica originariamente 2D sia 3D e che siano inclusi alcuni fantastici filmati.

Riproduzione sonora

Tuttavia, ad eccezione dei disegni, l'originale è rimasto sostanzialmente intatto. E questo è un bene, perché nonostante il gameplay semplice, nessuno può negare che il concetto sia ben strutturato. Questo gioco offre nostalgia per tempi più semplici. Trova la chiave, vai alla porta, sconfiggi il boss e ripeti. Naturalmente i livelli diventano sempre più impegnativi, con ostacoli e nemici da aggirare in modi sempre più creativi.

Ma sfortunatamente Nintendo non offre nuovi colpi di scena o innovazioni sulla vecchia formula. Ce lo aspetteremmo in un gioco moderno. Ad esempio, non ci sono vere e proprie trasformazioni da sbloccare o poteri speciali che possano movimentare il tutto. Vergogna.

READ  I vecchi gadget meritano sempre di più: 'C'è una nuova generazione di collezionisti'

I moderni puzzle game come Void Stranger o Patrick's Parabox soddisfano le tue aspettative. Tuttavia, Nintendo si mantiene sulla retta via. Rende il gioco accessibile ai giocatori più giovani, ma allo stesso tempo rende le linee noiose.

4N Switch Mario VS Donkey Kong 08

In una certa misura?

Una bella aggiunta ma non essenziale per noi è la possibilità di giocare tutto in cooperativa. Il secondo giocatore prende quindi il controllo di Toad. Questo è possibile solo localmente, quindi dovrai convincere un amico o un familiare a venire a giocare nella stessa stanza. In combinazione con la nuova opzione modalità casual, che rende il gioco meno punitivo, la modalità cooperativa garantisce che genitori e figli possano godersi perfettamente questo titolo insieme.

La cosa più importante è che il gioco si espande con due nuovi mondi: Slippery Summit e Merry Mini-land. Oltre alla varietà di livelli (ad esempio Jungle, Fire World, Haunted House), nuovi mondi sono i benvenuti. Perché nonostante il numero relativamente elevato di tipi di ambienti, bisogna tenere conto del fatto che ogni livello dura al massimo dai cinque ai dieci minuti.

5N Switch Mario VS Donkey Kong 16

Comprare o no?

La nostra conclusione sembra un po' ambigua: non neghiamo che ci sia molta qualità in Mario vs. Donkey Kong si siede. Tutto ciò che Nintendo ha fatto per rendere il gioco più moderno ha avuto successo. Ma abbiamo ancora fame.

Nonostante gli sforzi per allineare il gioco alle aspettative contemporanee, Mario vs. Donkey Kong è troppo semplice e inequivocabile per essere battuto. Puoi giocare a questi tipi di giochi puzzle, spesso gratuitamente, sul tuo smartphone. Ovviamente non è un'ottima qualità Nintendo, ma sembra un passo troppo lontano per farci pagare il prezzo intero.

READ  Nike Run Club festeggia il compleanno di Nike

Insomma: le basi restano buone, e viene subito da chiedersi se Nintendo abbia intenzione di ripubblicare anche una serie di sequel (principalmente incentrati sui Mini Mario). Avremmo preferito riprodurre l'originale su Switch tramite emulatore. Oppure tutte le sequenze raccolte in un vecchio gruppo. Guarda, saremmo stati felici di pagarlo 50 euro.