QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Mertens gravemente screditato per questo atto ‘sporco’: ‘Shameless’ (Video) |  calcio 24

Mertens gravemente screditato per questo atto ‘sporco’: ‘Shameless’ (Video) | calcio 24

Mer, 05 aprile 2023 – 21:00 A cura di Editors

Ai Red Devils, Dries Mertens è stato superato da Domenico Tedesco. Il 36enne giocatore del Galatasaray è stato infortunato, quindi resta da vedere se sarà lì dopo.

Mertens ora è di nuovo in piena forma. Mercoledì sera è entrato in campo in Coppa di Turchia. Nei quarti di finale, hanno affrontato l’Istanbul Basaksehir. Nel primo tempo è stato 1-2 a favore del Basaksehir, ma per un momento sembrava che si sarebbero riposati con un pareggio sul tabellone.

Dries Mertens sembrava pareggiare al 40′. I Red Devils, 109 anni, hanno segnato il 2-2 sul tabellone, ma il loro gol è stato negato. Ha portato la palla in porta con la mano. Poteva succedere, ma la reazione di Mertens ha fatto molto scalpore.

Il Red Devil ha continuato a festeggiare il suo gol a lato e ha indicato il suo ginocchio per indicare che non aveva segnato con la mano. “La partita è ripresa da trenta telecamere eppure Mertens mostra il ginocchio…” e “dovrebbe vergognarsi”, ha scritto su Twitter.

READ  E3 Saxo Bank Classic conserva lo striscione finale e svela lo striscione: 'Parliamo corso' | E3 Harelbeke

In de veertigste minuut leek Dries Mertens namelijk de gelijkmaker te maken. De 109-voudige Rode Duivel zette de 2-2 op het bord, maar zijn doelpunt werd afgekeurd. Hij werkte de bal namelijk in doel met zijn hand. Dat kan gebeuren, maar de reactie van Mertens zorgde voor heel wat opschudding.

De Rode Duivel ging zijn doelpunt namelijk uitgebreid vieren en wees naar zijn knie om aan te duiden dat hij niet met zijn hand gescoord had. “De wedstrijd wordt gefilmd door dertig camera's en toch laat Mertens zijn knie zien… ”en “Hij zou zich moeten schamen”, klonk het op Twitter.

-->

Giovedì 6 aprile 2023

Mercoledì 5 aprile 2023

Martedì 4 aprile 2023

Lunedì 3 aprile 2023