QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Migliaia di bambini potrebbero ricevere antibiotici non necessari: “Conseguenze negative” |  Notizie RTL

Migliaia di bambini potrebbero ricevere antibiotici non necessari: “Conseguenze negative” | Notizie RTL

Secondo i calcoli di Trumper, nei Paesi Bassi circa 30 neonati su 1.000 ricevono antibiotici. Tuttavia, solo 1 su 1.000 presenta un’infezione batterica. Ciò significa che circa 2.500-5.000 bambini potrebbero ricevere antibiotici inutilmente.

Il diritto di prendere meno antibiotici

Attraverso la sua ricerca, la pediatra Trumper vuole avere un quadro più chiaro dell’uso degli antibiotici nei neonati. “I neonati nei Paesi Bassi hanno diritto a meno antibiotici”, afferma.

Dare antibiotici (inutilmente) può avere conseguenze negative, dice il pediatra. Ciò significa che hai maggiori probabilità di sviluppare asma, eczema o obesità più avanti nella vita. Ciò ha a che fare con lo sviluppo precoce dei batteri nell’intestino. “Quindi ogni giorno in cui puoi somministrare meno antibiotici è una vittoria”.

Tuttavia è ancora difficile valutare se somministrare o meno gli antibiotici ai neonati, spiega il pediatra. «Si tratta di infezioni dei neonati i cui sintomi compaiono il primo giorno di vita, come la temperatura troppo alta o troppo bassa».

agire velocemente

Secondo Trumper, se è causata da un’infezione batterica, il bambino trarrà beneficio dalla somministrazione di antibiotici il prima possibile. Ma i sintomi non sono sempre causati dai batteri. Se poi si somministrano antibiotici al bambino, ciò potrebbe essere dannoso per la sua salute quando non è necessario.

Lo stesso tipo di cura

Secondo Trumper, prima di somministrare antibiotici bisognerebbe verificare se il neonato ha già un'infezione batterica. Non tutti gli ospedali ora applicano gli stessi standard quando si tratta di antibiotici nei neonati. «Ma si vuole che tutti abbiano la possibilità di ricevere lo stesso tipo di cure», conclude il pediatra.

READ  Stichting Alzheimer Onderzoek schenkt 525.000 euro aan UHasselt-onderzoekers