QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Non dovresti perderlo stasera in TV

Non dovresti perderlo stasera in TV

Queen: Rapsodia Ungherese – Dal vivo a Budapest

documentario. Il concerto ebbe luogo il 27 luglio 1986 e faceva parte del Magic Tour, l'ultimo con il frontman Freddie Mercury. Vengono discussi tutti i classici della band, da “Bohemian Rhapsody” a “Crazy Little Thing Called Love” e “I Want To Break Free” a “We Are The Champions”. Tre anni prima della caduta del muro di Berlino, questo fu il primo concerto rock occidentale in uno stadio dietro la cortina di ferro. Le autorità e l'industria cinematografica ungherese hanno considerato il concerto così importante che non hanno risparmiato sforzi per filmare lo spettacolo nelle migliori condizioni e preservarlo per le generazioni future.

21:35 su VRT Canvas.

#LikeMe al concerto

Visualizza. I #LikeMe eseguono le loro canzoni più popolari sul palco dello Sportpaleis di Anversa in uno spettacolo dal vivo abbagliante. La serie musicale Ketnet racconta la storia di Caroline Timmers e la sua ricerca nella vita basata sui classici olandesi senza tempo, a cui è stato dato un aspetto nuovo e moderno appositamente per la serie.

22:45 su VRT 1, fino ai fuochi d'artificio, poi si potrà rivedere.

Mamma ho perso l'aereo 2: Persi a New York

film. Natale in Florida. Sarebbe stato comodo, bello e caldo. Tuttavia, il piccolo Kevin perde l'aereo e atterra a New York. La paura gli colpisce il cuore, perché come poteva lui, un ragazzo, vivere da solo in una città così grande e pericolosa? Fortunatamente ha in tasca la carta di credito di suo padre e vede l'opportunità di prenotare una camera al costoso Plaza Hotel. Kevin non è solo a New York. Anche i ladri Harry e Marv si trovano nella zona, poiché per coincidenza hanno spostato la loro area operativa nella Grande Mela.

Alle 20:30 su VTM.

Notte al museo

film. Le cose non stanno andando bene per il goffo e disoccupato Larry Daley. Sua moglie lo ha lasciato, suo figlio Nick non si fida di lui e, se non trova lavoro in fretta, Larry rischia di perdere la casa. Con riluttanza accettò un lavoro come guardiano notturno al Museo di Storia Naturale. Ma durante il suo primo turno di notte accadono cose strane: l'intera collezione prende vita e provoca il caos più totale nel museo. Larry vuole immediatamente porre fine alla questione, ma una statua di cera del presidente Teddy Roosevelt lo convince a restare e ad assicurarsi che non vada perduto un solo pezzo del museo.

20:50 su VRT 1.

fuochi d'artificio

Visualizza. VRT 1 dà il benvenuto al nuovo anno con bellissimi fuochi d'artificio, in diretta da Anversa.

00:00 su VRT 1.

lascia il mondo alle tue spalle

Sandra Bullock ha avuto successo su Netflix nel 2018 con l'apocalittico “Bird Box”, e ora anche la sua co-protagonista Julia Roberts coglie l'occasione con un film sull'apocalisse. In Leave the World Behind, Amanda e la sua famiglia trascorrono un fine settimana in una villa di lusso, ma non si divertono molto. Prima si spegne la televisione, poi c'è un branco di cervi nel parco, poi i proprietari tornano a casa con la notizia che la comunità sta per crollare a causa di un attacco informatico. Un thriller misterioso che probabilmente all'epoca avrebbe ricevuto più consensi di “Bird Box”. “Leave the World Behind” è basato sul popolare libro di Rumman Alam e diretto da Sam Esmail, l'uomo dietro la serie di successo “The Master”. Robot'. In precedenza aveva collaborato con Roberts nell'altrettanto meraviglioso “Homecoming”.

Su Netflix.

Leggi anche

Penso che dovresti andartene

Tim Robinson continua a costruire il suo mondo unico e incomparabile con la terza stagione dello stupido sketch show Penso che dovresti andartene. Difendi le parodie divertenti L'Isola dell'Amore E in altri programmi di appuntamenti, cerca personaggi che, in mezzo a tutta la follia, irradiano anche un'enorme tristezza.

Su Netflix.

Idraulici della Casa Bianca

Sì, segretario, vieni, ne ho abbastanza, anni e anniSÌ, Fino alle 16: Non diciamo facilmente di no alla buona satira politica. Quindi era qualcosa a cui guardare con ansia Idraulici della Casa Bianca Una miniserie in cinque parti sugli “Idraulici” interpretati da Woody Harrelson e Justin Theroux, che dovettero fare tutto ciò che era in loro potere per garantire la rielezione di Richard Nixon. Tra i loro compiti c'era anche la rapina alla sede del Partito Democratico. Sappiamo tutti come è andata a finire grazie allo scandalo Watergate. Il regista è David Mandel, che ha diretto le ultime tre stagioni della serie vicepresidente Prodotto e co-scritto Sabato sera dal vivo, Seinfeld E Frena il tuo entusiasmo. Quindi deve finire meglio di quella famigerata rapina.

Sui flussi.

Qualcuno da qualche parte

Non ci sono grandi star, nessuna sinossi evocativa e nessuna scena straordinaria. Tuttavia, la prima stagione di Qualcuno da qualche parte È stato tra i migliori che abbiamo visto l'anno scorso. Una piccola ma bellissima serie su alcuni solitari e sconosciuti che vivono in una città da qualche parte nel mezzo degli Stati Uniti. Tra tutti questi personaggi pittoreschi c'è Sam, interpretato da Bridget Everett, che ha anche scritto la serie. Turbata dal passato, ritrova un posto e se stessa. Produce meravigliosi spaccati di vita, a volte divertenti, a volte toccanti e sempre squisitamente belli. La stagione 2 continua sulla strada scelta, con sette episodi relativamente brevi, ancora una volta.

Sui flussi.

READ  Metejoor ora ha anche una sua linea di abbigliamento: "In casa indosserò molto la tuta" (Fusilar)