QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Non dovresti perderlo stasera in TV

Non dovresti perderlo stasera in TV

Gremlin

Randall Peltzer acquista un Mogwai come regalo di Natale per suo figlio Billy. Il venditore cinese esorta Randall a non esporre l'animale alla luce, a non bagnarlo e a non dargli da mangiare dopo la mezzanotte. Quando il simpatico animale, che Billy ha chiamato Gizmo, prende accidentalmente dell'acqua, inizia a produrre malvagi Gremlins verdi.

20:35 su Play5.

Dolly Parton: Eccomi

documentario. La regina indiscussa della musica country, la leggenda vivente Dolly Parton, ha avuto una delle carriere più illustri di qualsiasi musicista vivente. Dolly dipinge un'immagine dei suoi ricordi più belli, delle sue influenze e del viaggio che ha intrapreso. E otteniamo una risposta alla domanda su come il suo talento leggendario l'abbia resa così amata e di successo. I candidi ed eccezionali filmati d'archivio di concerti e interviste di Dolly testimoniano il modo in cui l'artista ha ispirato innumerevoli altri. Scopriamo come ha iniziato piccola e umile e quali cantanti, cantanti e cantautori l'hanno ispirata. Vengono discussi anche i suoi fan, comprese alcune celebrità importanti.

22:00 su TELA VRT.

Forrest Gump

film. Savana, Georgia. Forrest Gump, disabile mentale, aspetta pazientemente l'autobus. Per passare il tempo, racconta la storia della sua vita a chiunque sia disposto ad ascoltarlo. Nonostante la sua disabilità, Gump andò oltre: come giocatore di football accolto alla Casa Bianca dal presidente Kennedy, come eroe di guerra lodato dal presidente Johnson e come campione di ping pong che viaggiò attraverso la Cina e lì incontrò il presidente Nixon.

Alle 22:30 su VTM 2.

lascia il mondo alle tue spalle

Sandra Bullock ha avuto successo su Netflix nel 2018 con l'apocalittico “Bird Box”, e ora anche la sua co-protagonista Julia Roberts coglie l'occasione con un film sull'apocalisse. In Leave the World Behind, Amanda e la sua famiglia trascorrono un fine settimana in una villa di lusso, ma non si divertono molto. Prima si spegne la televisione, poi c'è un branco di cervi nel parco, poi i proprietari tornano a casa con la notizia che la comunità sta per crollare a causa di un attacco informatico. Un thriller misterioso che probabilmente all'epoca avrebbe ricevuto più consensi di “Bird Box”. “Leave the World Behind” è basato sul popolare libro di Rumman Alam e diretto da Sam Esmail, l'uomo dietro la serie di successo “The Master”. Robot'. In precedenza aveva collaborato con Roberts nell'altrettanto brillante “Homecoming”.

Su Netflix.

Leggi anche

Penso che dovresti andartene

Tim Robinson continua a costruire il suo mondo unico e incomparabile con la terza stagione dello stupido sketch show Penso che dovresti andartene. Difendi le parodie divertenti L'Isola dell'Amore E in altri programmi di appuntamenti, cerca personaggi che, in mezzo a tutta la follia, irradiano anche un'enorme tristezza.

Su Netflix.

Idraulici della Casa Bianca

Sì, segretario, vieni, ne ho abbastanza, anni e anniSÌ, Fino alle 16: Non diciamo facilmente di no alla buona satira politica. Quindi era qualcosa a cui guardare con ansia Idraulici della Casa Bianca Una miniserie in cinque parti sugli “Idraulici” interpretati da Woody Harrelson e Justin Theroux, che dovettero fare tutto ciò che era in loro potere per garantire la rielezione di Richard Nixon. Tra i loro compiti c'era anche la rapina alla sede del Partito Democratico. Sappiamo tutti come è andata a finire grazie allo scandalo Watergate. Il regista è David Mandel, che ha diretto le ultime tre stagioni della serie vicepresidente Prodotto e co-scritto Sabato sera dal vivo, Seinfeld E Frena il tuo entusiasmo. Quindi deve finire meglio di quella famigerata rapina.

Sui flussi.

Qualcuno da qualche parte

Non ci sono grandi star, nessuna sinossi evocativa e nessuna scena straordinaria. Tuttavia, la prima stagione di Qualcuno da qualche parte È stato tra i migliori che abbiamo visto l'anno scorso. Una piccola ma bellissima serie su alcuni solitari e sconosciuti che vivono in una città da qualche parte nel mezzo degli Stati Uniti. Tra tutti questi personaggi pittoreschi c'è Sam, interpretato da Bridget Everett, che ha anche scritto la serie. Turbata dal passato, ritrova un posto e se stessa. Produce meravigliosi spaccati di vita, a volte divertenti, a volte toccanti e sempre squisitamente belli. La stagione 2 continua sulla strada scelta, con sette episodi relativamente brevi, ancora una volta.

Sui flussi.

READ  Dua Lipa annuncia la sua nuova canzone e i suoi fan sono emozionatissimi: “Molto felice di questa notizia” | musica