QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Opzioni di accessibilità The Last of Us: Part 1 mostrata | trattore

Il gioco uscirà su PlayStation 5 il 2 settembre

scritto da Michele Mosters

Naughty Dog ha rilasciato un nuovo trailer di The Last of Us: Part 1 incentrato sulle opzioni di accessibilità.

Inoltre, la società lo farà Blog PlayStation Scopri di più sulle opzioni di accessibilità nel gioco. Ai Game Awards 2020, Naughty Dog ha già vinto il premio “Accessibility Innovation” per The Last of Us: Part 2 e diverse opzioni sono incluse in questa nuova versione.

Una delle più grandi novità sono le descrizioni audio dei film, che possono essere riprodotti in tutte le lingue disponibili nel gioco. I dialoghi possono essere riprodotti anche attraverso gli altoparlanti del controller DualSense. Il controller fornisce quindi un feedback tattile speciale, che consente al giocatore sordo di “sentire come viene pronunciata la frase”.

Oltre a mostrare le opzioni di accessibilità, è stato rilasciato un video che confronta la posizione del gioco a Boston con l’originale. I due video possono essere visualizzati di seguito.

The Last of Us: Part One può essere eseguito in 4k nativo a 30 fps o 4k dinamicamente a 60 fps e utilizza varie opzioni DualSense come feedback tattile, trigger adattivi e audio 3D.

Il gioco è stato completamente ricostruito per sfruttare la grafica migliorata. Ciò fornisce maggiori dettagli – i proiettili possono distruggere il cemento – e una transizione graduale tra film e gameplay. Anche le animazioni dei personaggi sono più realistiche e l’IA dei nemici è migliorata.

Ci sono anche molte opzioni aggiuntive nel gioco, tra cui oltre 60 opzioni di accessibilità, nuovi abiti sbloccabili per Joel ed Ellie, una modalità “permadeath” e una modalità speed runner.

READ  La prima immagine diretta di un pianeta al di fuori del nostro sistema solare grazie al telescopio James Webb

The Last of Us: Part 1 uscirà il 2 settembre per PlayStation 5. Il gioco dovrebbe arrivare anche su PC qualche tempo dopo.