QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Racing Genk ingoia la sconfitta agonizzante al Red Lancer Bierchot, Van den Broom e Heinen possono spiegarlo ai fan | Jupiler Pro League

Jupiler Pro LeagueRacing Genk continua a sottoperformare. Anche nell’ultima posizione sono andati per l’ascia. Un gol iniziale per Berchot si è rivelato insormontabile nonostante una serie di occasioni. La crisi è di nuovo dietro l’angolo.




Il Racing Genk inizierà la sua settimana vivace lunedì sentendosi a disagio con i duelli contro Dinamo Zagabria e Club Brugge. Dopo un gol iniziale nella propria rete, il Genk ha stretto i denti a Berchot per circa 90 minuti, quindi è rimasto turbolento dentro e intorno alla Cegeka Arena.

Lo stesso ragazzo che ha dovuto aumentare l’affidabilità operativa, Patrick Hrosovsky. La serratura è sulla porta, per così dire. Ovviamente ha buttato via la chiave dopo soli quattro minuti. Una dolorosa perdita di possedere la loro squadra di sedici anni ha annunciato il vantaggio iniziale di Beerchot. Kaisedou – un grande giocatore di football – lo ha premuto, Hrosovsky si è arreso a Holzhauser. Il tallone di Jamil ha scioccato il vice Gooden Schoen e Shankland 1-0 nella rete di Martin Vandevoordt. Il Racing Genk è il tipo di squadra che dovrebbe essere in grado di giocare a calcio sotto la pressione degli avversari nel campionato belga. Anche John van den Brum se lo aspetta dai suoi giocatori. Mostra coraggio, osa giocare, ma poi devi essere associato a una qualità sufficiente. Non c’era all’inizio della partita e il Genk ha pagato il prezzo più alto possibile per questo.

Missione compiuta per i figli di Kiel. Presentazione anticipata, quindi rilassati. Il Racing Genk si è ripreso velocemente dal colpo ed è andato alla ricerca del pareggio con un’attenta partita di calcio. Paintsil, Ito, Onuachu, Thorstvedt hanno avuto la possibilità di pareggiare almeno il Genk prima dell’intervallo. Paintsil non è stato fortunato perché la sua frangia è rimasta incastrata sotto le natiche di Vanamel. Senti, il ghanese mantiene la sua preferenza Bongonda con John van den Brum per ora.

READ  Live: Brand mette un buon numero su Merksplas, crash inizialmente impossibile | Super Prestigio Femminile 2021

Christian Thorstedt © Foto Notizie

Teo, dove sei stato?

Dieci minuti dopo l’inizio del secondo tempo, Van den Prom Theo si è lanciato nella mischia. Alla ricerca di un po’ di “gioia di libertà” per dare fuoco alla padella, Theo Dove sei stato? A Thorstvedt manca ancora la calma per finire vicino dopo che Onuachu ha abilmente messo indietro la testa. Paintsil aveva buone possibilità prima della pausa. Heynen lo manda in profondità, ma Vanhamel ha ristretto l’angolo quel tanto che basta per evitare un pareggio. Molte opportunità per il tuo gene. Non più di quanto non fosse a Waregem un mese fa, quando ne fecero sei.

Il Genk ha anche continuato ad aspettare dopo la pausa e a contare su un singolo flash di classe per cancellare lo zero dal tabellone. Onuachu ha provato a battere Vanhamel in piedi e il portiere di Beerschot è passato in vantaggio. Il successivo place ball ha anche abilmente spinto Fanamel oltre la traversa. A poco a poco le donne ei bambini erano inizialmente a Berchot. La lotta al coltello tra i denti, sull’immagine del loro allenatore argentino Javier Torrente. È stato persino colpito in rosso dopo uno scontro con Pokot. Personalità forti in panchina, ai nostri arbitri non piace.

Non è stato fantastico per la squadra di casa, tranne per Kaiseido. Ma c’era una lotta per Kiel, la forte volontà di vincere. Questo è ciò che conta nella situazione in cui si trovano ora i topi. Sul 2-0 arriva Nobisi e Vaca colpisce il palo. D’altra parte, Fanamel Onwacho gli ha impedito di segnare ancora. Man of the Match Kaiseido ha concluso la partita con decisione nel secondo tempo. Il Racing Genk ha perso contro Bearshot per la seconda volta in altrettanti anni. Il 5-2 dell’anno scorso è costato la testa ad Hannes Wolff all’epoca, poi la situazione era disperata. Non è ora, ma potrebbe evolversi in quello presto. Solo una serie di vittorie può riportare la pace.

Kaiseido ha chiuso il punteggio 2-0.

Kaiseido ha chiuso il punteggio 2-0. © BELGA