QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Recensione di Octopath Traveller 2: acquisto, budget o rottamazione?

Recensione di Octopath Traveller 2: acquisto, budget o rottamazione?

C’è una nuova puntata nella serie Octopath Traveller e abbiamo parecchi fan negli editori. Koss e Gilly erano ansiosi di testare il gioco. La prima parte della serie è stata rilasciata nel 2018 e ha venduto più di 3 milioni di copie in tutto il mondo. La seconda parte vorrebbe costruire su questo successo. Conserva la distintiva grafica HD-2D che offre una miscela di vecchia pixel art e grafica 3D e ora vuole portarla a un livello superiore. Square Enix ha eguagliato la qualità del primo capitolo o l’ha superata? Puoi vedere e ascoltare la risposta a questa domanda nella nostra recensione di Octopath Traveller 2.

Octopath 2 Recensione del viaggiatore: è buono come la prima parte?

Octopath Traveller 2 segue otto nuovi personaggi in una nuova ambientazione separata dai giochi precedenti. Il gioco si svolge nel mondo di Solistia, un luogo che sembra più moderno rispetto all’ambientazione medievale della prima parte. Il cast principale del gioco è composto dalla ballerina Agnia Bristarni. Partitio Yellowil, mercante; Hikari Kou, guerriero; Osvald V. Vanstein, ricercatore; Trono Angeli, Ladro; Temenos Mistral, un ecclesiastico; Castti Florenz, farmacista e Ochette, pescatore.

Le storie di otto personaggi si uniscono in un’unica avventura

Tutti e otto hanno le proprie ragioni per viaggiare. Ad esempio, Agnea sta cercando di diventare un’artista di fama mondiale, Partitio vuole solo fare un sacco di soldi e Osvald cerca vendetta sull’uomo che gli ha rovinato la vita. Tutte queste storie sono intrecciate brillantemente. Il risultato dovrebbe essere un JRPG profondo e stimolante. Ma quanto è bella la parte 2? È altamente raccomandato o è meglio aspettare che il gioco raggiunga la casella del budget? Otterrai la risposta nella nostra recensione di Octopath 2 Traveller.

READ  Apple sta inserendo un chip AI nei suoi iPad più costosi