QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Recensione: Hitman 3: Seven Deadly Sins – Greed

Hitman 3 Non troppo lungo Buona ricezione E non sorprende, ovviamente, che lo sviluppatore e l’editore stiano cercando di guadagnare qualche soldo extra con un gioco del genere con DLC. Questo è ora arrivato sotto forma di file I sette peccati capitali. Questo contenuto scaricabile, a forma di The Seven Deadly Sins, ti sta inviando nuovi obiettivi dal mondo attuale Hitman 3 a. Nel primo episodio, torniamo a Dubai per sperimentare il peccato mortale dell’avidità.

Il corso principale del gioco consiste in un nuovo contratto escalation, in cui devi fissare gli obiettivi necessari a livello di Dubai per raccogliere le loro avide monetine. Ciò ti consente di acquistare nuovi oggetti mentre giochi, facilitando il passaggio al prossimo obiettivo, anche se questo non è un obbligo. I compiti diventano più difficili e ti costringono anche a inviare le tue vittime nell’aldilà in un certo modo. Questo ti dà una nuova ragione per esplorare di nuovo Dubai e senza dubbio verrai in posti che non hai mai visto prima. Il DLC sembra un po ‘facile, perché si avvicina davvero ai contratti che i giocatori possono creare da soli, anche se con alcune opzioni aggiuntive che di solito non sono disponibili.

Per l’occasione, IO Interactive Agent 47 ha dato un nuovo look brillante con un tono dorato abbinato. Una sorta di filtro dorato è stato anche posizionato visivamente sul gioco per irradiare un’avidità più mortale. Abbiamo pensato che fosse un bel dettaglio, anche se non molte cose sono del tutto più chiare.

Se stai cercando un motivo per farlo Hitman 3 Allora emergi I sette peccati capitali Bella occasione. Sebbene il prezzo sia molto alto, intorno ai trenta euro per la quantità di contenuti che alla fine otterrai, sarai di nuovo sotto le padelle con Customer 47 nel prossimo periodo (gli altri sei episodi usciranno nelle prossime settimane).

READ  Più regioni si stanno muovendo verso il più alto rischio di infezione da Corona virus