QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Ronald Plasterk si scusa con Peter Omtzigt

In una lettera aperta Telegrafo L'ex informatore e futuro primo ministro Ronald Plasterk si scusa con il leader del Consiglio di sicurezza nazionale Peter Umtzigt per il loro passato conflitto di formazione.

“Scusa Pietro!” Blastark scrive nella lettera. Un membro del PvdA ammette di aver commesso un errore parlando di eventi dietro le quinte del primo turno di formazione. “Non dovrei farlo.”

I rapporti tra i leader dei partiti non sono sempre stati buoni negli ultimi mesi. A febbraio, Umtzigt lasciò il tavolo di formazione per dire ai giornalisti che il Consiglio di sicurezza nazionale ne aveva avuto abbastanza. Per recarsi in un hotel all'Aia per una conversazione segreta con i giornalisti, Omtzigt ha utilizzato l'auto ufficiale di Plasterk, che quest'ultimo ha rivelato in un dibattito parlamentare. Plasterk se ne rammarica e scrive su De Telegraaf: “Era inutile e inappropriato”.

Plasterk afferma di essersi scusato personalmente in precedenza: “Mi è stato spesso chiesto come guardo indietro quando ho detto nella discussione sul primo giro di informazioni che l'auto ufficiale dell'informatore era stata utilizzata, direi che non avrei dovuto farlo .Quindi mi sono scusato personalmente per questo.”

Non è chiaro se Plasterek potrà ancora diventare primo ministro

L'espressione pubblica di rammarico arriva il giorno dopo che il Consiglio norvegese per i rifugiati, tra gli altri, ha annunciato giovedì che la nomina di Plastrek come candidato primo ministro era stata ritardata a causa dei dubbi di Peter Umtzigt.

Oltre alla rabbia per l'auto ufficiale, ciò è dovuto anche all'indagine condotta dall'UMC ad Amsterdam sul comportamento di Plasterk nelle domande di brevetto per la cura del cancro, che il giornale aveva precedentemente rivelato. Plasterk era originariamente uno scienziato biomedico e ottenne i diritti esclusivi sui brevetti che lo resero milionario.

READ  Un attacco all'ex ministro della salute britannico nella metropolitana di Londra | All'estero

Omtzigt non ha ancora risposto al messaggio Consiglio norvegese per i rifugiati E venerdì le scuse.

L'organizzazione giovanile New Social Contract (NSC) si oppone a Ronald Plasterk come candidato primo ministro

I ragazzi dell'NSC fanno riferimento all'indagine avviata dall'UMC ad Amsterdam dopo le pubblicazioni dell'NRC sui brevetti richiesti da Plasterk. Non si fa menzione di frode nelle pubblicazioni della NRC.

Leggi anche: Queste sono le reazioni più importanti all'accordo di coalizione tra PVV, VVD, NSC e BBB