QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

“Sarei dovuto restare al Club Brugge un altro anno, come Charles De Ketelaere”

Obi Ollari ha ancora solo 26 anni, ma ha già un bel po’ di fiori nel suo curriculum. Ha già lavorato al Club Brugge, Watford, Zolt Wargem, Willem II, Royal Antwerp, Standard, Barnsley e RWDM. Olar si rende conto di aver commesso degli errori.

L’attaccante ha sfondato all’inizio del Club Brugge e sembrava pronto per una carriera ancora migliore. All’età di diciotto anni, ha anche suscitato molto interesse. dice dentro RTBF

“La cosa più pericolosa per un giovane calciatore in quel momento era il suo entourage. Molti giocatori hanno rovinato la loro carriera a causa di un pessimo entourage. Posso contare su una mano che mi è stata accanto dall’inizio della mia carriera”.

Secondo Oularé, questo cattivo entourage è anche uno dei motivi principali per cui ora suona “solo” con RWDM. “Se avessi avuto un supporto migliore dopo il mio successo al Club Brugge, non sarei mai partito per il Watford”.

L’attaccante sembra essersi reso conto di essere andato all’estero troppo presto. “Sarebbe stato meglio per me rimanere al Club Brugge per un’altra stagione, come ad esempio Charles de Kettleri. È stata una lezione importante”.