QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Segni di basso consumo di carboidrati

Segni di basso consumo di carboidrati

Probabilmente ci sono diversi motivi per cui qualcuno potrebbe interromperti (temporaneamente). carboidratiMa stai facendo un favore anche al tuo corpo?

Piccola quantità di carboidrati

Molta verdura e carne e poca pasta e pane: questo è più o meno come descriveresti una dieta a basso contenuto di carboidrati. Ottieni la tua energia da una dieta a basso contenuto di carboidrati grassi e proteine. Con una dieta a medio contenuto di carboidrati, le persone mangiano tra i 50 ei 130 grammi di carboidrati al giorno. Se non segui una dieta a basso contenuto di carboidrati, è comune una media di 250 grammi di carboidrati (per le donne) e 350 grammi (per gli uomini) al giorno. Il Council of Health raccomanda di ottenere il 40% della tua energia dai carboidrati.

Pro e contro

Esistono diete rigide, come la dieta cheto, in cui si consumano 50 grammi di carboidrati al giorno. Questo può aiutarti a perdere peso o migliorare i livelli di zucchero nel sangue o ormonali. Ad esempio, una dieta a basso contenuto di carboidrati può essere molto utile per le persone con diabete di tipo 2. Tuttavia, esiste la possibilità che tu possa seguire una dieta a basso contenuto di carboidrati. Poca fibra alimentare Rondini. Ciò aumenta il rischio di carenza di sostanze importanti come la vitamina B e lo iodio.

Riconosci i seguenti sintomi? Quindi c’è una buona possibilità che tu non stia ricevendo abbastanza carboidrati.

1. Fantastico

Prendi spesso il raffreddore? E no, non stiamo parlando del coronavirus. La grandine “comune” persistente può indicare una bassa resistenza. Se hai consumato meno carboidrati per molto tempo, ciò potrebbe avere un effetto sulla produzione di anticorpi. Questo ti rende più vulnerabile ai virus.

READ  Gli inibitori del checkpoint immunitario adiuvante sono sotto esame

2. Frequenti mal di testa

Per ottenere energia, il tuo corpo brucia i grassi. I chetoni vengono rilasciati durante questo processo, soprattutto se ti alleni molto durante una dieta a basso contenuto di carboidrati. I chetoni sono molecole che vengono rilasciate dopo un allenamento o un esercizio. Ciò può causare disidratazione, che può portare a mal di testa. Hai avuto molti mal di testa ultimamente? Quindi ciò potrebbe essere dovuto al basso apporto di carboidrati. Assicurati di bere abbastanza acqua, in modo da prevenire la disidratazione – da qui quel fastidioso mal di testa.

3. Affaticamento estremo

Ho fatto una commissione, ho pulito la casa e sono andato su e giù per le scale due volte. Il risultato finale: sei al verde. Ti accorgi che il minimo sforzo ti rende improvvisamente molto stanco? Quindi questo potrebbe indicare una mancanza di energia, perché non stai consumando abbastanza carboidrati. Un modo per risolverlo è in realtà molto semplice. Mangia più carboidrati quando sai che ti allenerai.

Fonte: Appassionati culinari | Immagine: AdobeStock