QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

“Star Wars: The Acolyte”: L’Alta Repubblica si rivela un’illusione che finalmente crolla

“Star Wars: The Acolyte”: L’Alta Repubblica si rivela un’illusione che finalmente crolla

L’attesissima nuova serie mostra gli inaspettati lati negativi dell’Alta Repubblica.

I primi due episodi di Star Wars: L’Assistente Ora può essere trasmesso in streaming su Disney+. Qui si apre uno scorcio del velo riguardo all’assistente titolare. Inoltre venne cancellata la visione nostalgica dell’Alta Repubblica.

Obi-Wan Kenobi (Alec Guinness) ritrae una società pacifica e prospera per Luke Skywalker (Mark Hamill) in Star Wars: una nuova speranza. La realtà si è rivelata chiaramente diversa. L’Alta Repubblica aveva abbastanza feccia da farti rizzare i capelli. Ciò rende chiaro che la domanda “Chi è un Sith?” Forse troppo semplice e inequivocabile.

Insieme luminoso

L’universo di “Star Wars” è molto più complesso della dicotomia Jedi/Sith. Il retroscena sotto forma di libri e fumetti spiega che l’Alta Repubblica aveva molti avversari mortali che non rientravano in entrambi i gruppi. Un esempio di ciò sono i Nihil, un gruppo di pirati spaziali che combattono apertamente i Jedi. Per un po’ ebbero il controllo completo su un gruppo di pianeti e sui viaggi spaziali in quella parte della galassia. Da lì, questi criminali decisero di sconfiggere sia la Repubblica che l’Ordine Jedi. Nihil è emerso da un gruppo malvagio chiamato il Sentiero della Mano Aperta. Questi mostri si prefiggevano l’obiettivo di eliminare istantaneamente chiunque fosse sensibile alla Forza.

Inoltre, l’organizzazione dei Sith è più complessa di quanto sembri a prima vista. Avere il grado di assistente significava che la regola dei due non veniva applicata rigorosamente. Un Accolito è, dopo tutto, un servitore dell’Apprendista, il che significa che hai due Sith e un Candidato Sith. Tuttavia, il libro “Darth Plagueis” di James Luceno (2012) mostra che c’era un numero maggiore di utilizzatori della Forza che lavoravano con il Lato Oscuro. Nel libro, Darth Tenebros uccide il suo padrone, Darth Plagueis, solo per scoprire che c’è un servitore al suo fianco. La regola dei due era chiaramente in via di estinzione durante l’Alta Repubblica.

READ  Left #TeamBelgium: Gustave si reca a Liverpool per l'Eurovision Song Contest | mondo dello spettacolo

caotico

Quanto sopra mostra che la Forza, il lato oscuro e la sensibilità alla Forza sono in realtà più confusi di quanto potresti pensare inizialmente. Di conseguenza, il legame di May (Amandla Stenberg) con la misteriosa figura chiamata il Maestro non è così diretto come lo spettatore potrebbe pensare.

È forte la tentazione di supporre che May sia l’assistente. Se effettivamente così fosse, non significa automaticamente che il Maestro sia un Sith. La creatrice Leslye Headland è nota per le sue storie complesse che si sviluppano gradualmente, consentendo allo spettatore di vedere come vengono rivelati i diversi livelli. Da questo punto di vista, il mistero è appena iniziato.

Dove vedi?

Star Wars: L’Assistente Può essere trasmesso in streaming Disney+.

interessato a scrivere per noi? Cerchiamo redattori freelance.