QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Stelle e anche la recensione morta: la soap opera Primal ‘Neighbors’ si conclude con una fanfara | Televisione

TelevisioneThe Unthinkable Happened: 37 anni dopo il debutto di “Neighbours”, le luci si sono spente definitivamente nella città immaginaria di Ramsay Street. Contro la volontà e grazie, perché i soldi erano persi. Tuttavia, è stato un episodio finale fantastico, con molte vecchie conoscenze. È certo che anche i morti sono risorti dalle loro tombe.

Petizioni con decine di migliaia di firme, la melodia di apertura di “Neighbors” che ha spinto Ed Sheeran in cima alle classifiche britanniche e lunghe conversazioni con altri potenziali finanziatori, … tutto inutilmente. Sorprendentemente, è stato il canale britannico Channel 5 a dare l’ultima possibilità alla lunga serie australiana. Neighbors è stato particolarmente popolare in Australia e nel Regno Unito sin dal suo debutto nel 1985. Questo è il motivo per cui gran parte del denaro è arrivata attraverso il canale britannico. Tuttavia, ha chiuso il rubinetto del denaro durante la notte “per potersi concentrare maggiormente sui drammi locali”. Quindi la fine della serie è reale. Ma i produttori e i fan non intendevano lasciare morire in silenzio la soap opera australiana. Hanno tirato fuori tutte le fermate per l’ultima stagione.

grandi stelle

Le stelle sono piovute negli ultimi giorni sul set. La serie australiana ha dato una grande opportunità a molti attori famosi e, come ringraziamento, molti di loro sono tornati per chiudere definitivamente questo capitolo. Margot Robbie e J. Pearce, tra gli altri, sono apparsi in finale. Ma il ritorno di Kylie Minogue e Jason Donovan – alias Scott e Charlene nello show – è stato atteso con impazienza dai fan. All’epoca, 20 milioni di britannici hanno assistito al matrimonio televisivo dei loro personaggi, ma da allora i due non si vedono più nella serie da trent’anni. “Scott e Charlene sono l’ultima coppia di ‘Neighbors’ e il finale della serie non sarebbe completo senza di loro. Quindi siamo entusiasti che faranno parte del gran finale. È stato tutto molto emozionante. E siamo fiducioso che sarà per i nostri spettatori”, ha detto il produttore della serie Jason Herbison su Twitter. Si è assicurato che durante il tanto atteso ritorno di Kylie e Jason – che hanno anche avuto una relazione nella vita reale per un po’ – la loro canzone “Special for You “potrebbe essere ascoltato. Proprio come ai vecchi tempi”.

READ  Swartenbroeckx è sincera riguardo alla sua relazione con Jack Vermeer

(Leggi di più sotto la foto)

Kylie Minogue e Jason Donovan sono sul set. © Instagram: Kylieminogue

“Vicini” in numeri e fatti

– 37 anni in metropolitana
– 9000 episodi
– 20 nascite
– 45 casi di matrimonio. Il matrimonio di Kylie Minogue e Jason Donovan (Scott e Charlene) è stato il più visto da 20 milioni di fan.
60 morti
– Kylie Minogue, Margot Robbie, Chris Hemsworth, Guy Pierce, Natalie Imbruglia e Delta Goodrem, tra gli altri, hanno iniziato la loro carriera nel gruppo “Neighbours”.

Rinascita dei morti

Riporta le vecchie conoscenze, tutto questo è possibile nella terra del sapone. Anche tra i morti. Diverse figure sono emerse dalla tomba per l’occasione. Rob Mills (39), il cui personaggio Finn Kelly è morto due anni fa, riappare. E come ciliegina sulla torta, nella serie è stata vista anche l’attrice Anne Charleston (79). Come un fantasma, sì. Il suo personaggio, Madge Bishop, è morto 21 anni fa.

Sembra tutto un po’ irragionevole, ma gli spettatori sono ancora molto eccitati. Nella sua nativa Australia, l’episodio finale è stato trasmesso anche a Union Square a Melbourne. Lì, l’episodio è stato accolto molto positivamente sia dai fan che dalla critica. Non ci sono stati eventi estremi o esplosioni. La serie si è conclusa come è iniziata: con la sua gente”, ha scritto il Guardian. “E l’unica cosa che è esplosa è stata la nostra faccia: con lacrime di commozione!”

Nel nostro Paese dobbiamo pazientare un po’ prima di poter assistere alla finale. Gli episodi della serie “Buren”, come viene chiamata la serie nel nostro paese, sono in ritardo di circa un anno e mezzo.

(Leggi di più sotto la foto)

Vicini di Union Square a Melbourne.

Vicini di Union Square a Melbourne. © ANP/EPA

E il nostro sapone?

Secondo il produttore Thuis Hans Rogen, non dobbiamo preoccuparci dei nostri copricapi “Thuis” e “Familie”. “C’è una differenza tra ‘Neighbours’ e serie come ‘Home’ e ‘Family’. ‘Neighbours’ non è stato creato per un pubblico puramente australiano. Questa serie è troppo costosa per essere finanziata da una radio australiana. Quindi è un’esportazione prodotto: viene venduto al maggior numero possibile.Possibile da paesi e trasmesso in tutto il mondo.La serie è stata trasmessa in più di 60 paesi.Ma quando il principale finanziatore decide di annullare la serie, c’è un problema.Questo è il potere di “Casa” e “Famiglia”. La nostra serie di fiabe quotidiane è progettata per il mercato interno mentre gira qui e ora nelle Fiandre.

Leggi anche

Kylie Minogue ha fatto una traccia impressionante dopo “Neighbours”: “Ora mi sento davvero come se me lo merito”

Ora che ‘Vicini’ ha cessato l’attività dopo 37 anni: anche ‘Casa’ e ‘Famiglia’ dovrebbero essere preoccupate?

Vicini di Union Square a Melbourne.

Vicini di Union Square a Melbourne. © ANP/EPA

Vicini di Union Square a Melbourne.

Vicini di Union Square a Melbourne. © ANP/EPA