QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

“Una testa bagnata trattiene meno elettricità”: la pioggia può salvarti la vita in caso di fulmine |  Tempesta

“Una testa bagnata trattiene meno elettricità”: la pioggia può salvarti la vita in caso di fulmine | Tempesta

I temporali possono essere pericolosi a causa di forti venti, grandine e forti piogge. Ma bisogna sempre prestare attenzione anche ai fulmini: un fulmine può essere fatale. Un nuovo studio scientifico ha scoperto come aumentare drasticamente le possibilità di sopravvivenza quando si viene colpiti da un fulmine. La pioggia gioca un ruolo cruciale in questo.

Sebbene la probabilità che si verifichi un fulmine sia ridotta, ogni anno nel nostro Paese le persone vengono colpite da un fulmine. Quando un fulmine ti colpisce, più di 200 kiloampere di elettricità fluiscono attraverso il tuo corpo. Questo di solito porta all'arresto cardiaco. Ecco perché è sempre importante trovare un posto sicuro durante i temporali. Sei sorpreso e non puoi nasconderti? Allora la pioggia potrebbe essere la tua salvezza, secondo uno Nuovo studio.

I ricercatori dell'Università Tecnica di Ilmenau (Germania) hanno studiato se l'acqua piovana sul cuoio capelluto può proteggerci dall'impatto di un fulmine. Per fare questo, hanno costruito “teste umane” in 3D. Le teste sono costituite da tre diversi strati, che simulano il cuoio capelluto, il cranio e il cervello. A questo scopo hanno utilizzato, tra le altre cose, cloruro di sodio, acqua, grafite e agarosio, poiché queste sostanze hanno proprietà molto simili ai tessuti umani.

Per l'esperimento comparativo, una testa è stata esposta a scariche elettriche in condizioni asciutte, mentre un'altra testa è stata prima spruzzata con acqua. I risultati sono stati chiari. Il danno è stato molto minore sulla testa bagnata che su quella asciutta. Inoltre, i ricercatori hanno scoperto che attraverso la testa bagnata passava molta meno corrente. L'energia che entrava nella cavità cerebrale era del 32,5% inferiore nella testa bagnata rispetto a quella asciutta, esercitando una pressione molto inferiore sul cervello.

READ  7 corpi trovati in una proprietà negli Stati Uniti: lo stupratore ha sparato a sua moglie, ai suoi tre figli e a due ragazze adolescenti, poi si è suicidato | al di fuori

Questa riduzione dell'esposizione del cervello alla corrente, combinata con un minor numero di lesioni fisiche, aumenta notevolmente le possibilità di una persona colpita di sopravvivere ad un fulmine diretto alla testa del 70-90%, hanno detto i ricercatori.

Naturalmente il consiglio è quello di cercare sempre un riparo sicuro durante i temporali. Se ciò non è possibile, è meglio accovacciarsi e formare una pallina con i piedi ravvicinati. Se vieni colpito da un fulmine, verrai rapidamente dirottato a terra.

Guarda anche. Un fulmine quasi colpisce la donna ignara

Leggi anche:

“Non pensare di essere al sicuro perché non ha ancora piovuto”: quali tipi di temporali ci sono e cosa dovresti e non dovresti fare durante un temporale? (+)

Grandine grande quanto una pallina da tennis in Italia: quanto è pericolosa la grandine e può colpire anche da noi? “Alcune palle di grandine raggiungono velocità fino a 100 km/h” (+)

Gli scienziati vedono un notevole aumento dei chicchi di grandine di grandi dimensioni in Europa: “Questa regione è un punto caldo per forti temporali e grandinate brutale” (+)

Guarda anche. Questo fenomeno prevede i fulmini