QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Zack Snyder difende ‘Sucker Punch’


Zack Snyder È uscito nel 2011 con Sucker Punch. Il film è visto come uno dei suoi lavori meno significativi. Ci sono state anche molte critiche. Il manager ora sta guardando indietro.

Sucker Punch segue una giovane donna (interpretata da Emily Browning) che viene maltrattata dal suo patrigno. Di conseguenza, cerca di fuggire dalla realtà. Lo ha fatto immaginando che, insieme a un certo numero di altre donne, stia cercando un regista in mondi ispirati da film d’azione, fantasy e fantascienza, tra le altre cose.

Ricezione
Non tutti erano fan di questo. Alcuni arrivano addirittura a definire il film sessista, poiché i personaggi principali indossano pochi vestiti ed eseguono tutti i tipi di fantasie maschili. Snyder sta parlando ora.

Ecco come il regista lo definisce un film di protesta sul modo in cui le donne sono ritratte nei film di genere:10 anni fa, quando è uscito il film, mi è stato chiesto perché vestivo le ragazze in questo modo. Poi ho detto: “Tu l’hai fatto, non io!”

Sucker Punch mi ha sempre considerato un atto d’accusa della cultura pop. È stato un film divertente che amo ancora“.

Taglio esteso
È venuto di recente Uit Justice League di Zack Snyder. Ora il regista annuncia anche che oltre alla versione cinematografica di Sucker Punch, c’è anche una parte estesa di questo film che non è stata rilasciata.

È stato il primo film che ho dovuto ristrutturare drasticamente per renderlo più commerciale. Quindi c’è anche una clip inedita per il registaDesideri vederlo prima?

READ  In immagini - Il principe Laurent, il primo ministro Jean Gambon (N-VA) e molti altri sul tappeto rosso per il Fest Gent