Dopo averlo visto per la prima volta al Computex del 2015 e successivamente all’ultimo Gamescom finalmente Nanoxia ha reso disponibile il Nanoxia Project S, un case veramente all’avanguardia in grado di stupire.

Il case in questione vanta l’unicità di poter estrarre il vano contenente i componenti per poterci lavorare comodamente come se fosse un banchetto, feature che prende il nome di “Drawer-principle”. Senza troppa fatica potrete lavorare su scheda madre, alimentatore, hdd, custom loop e quant’altro con la stessa fatica che impieghereste per aprire un cassetto.

Il case offre sul fronte i classici connettori HD Audio e 2 USB 3.0 oltre che un connettore Type-c che però andrà collegato con una prolunga all’uscita posteriore della scheda madre (se disponibile). Altra feature, sicuramente apprezzata dagli amanti del modding, è la presenza di una barra a led RGB rigida che sarà possibile controllare dall’apposito pulsante.

Per quanto riguarda le periferiche installabili contiamo 2 slots 3.5″, 5 slots da 2.5″, molto spazio per il cable management, alloggio per radiatori fino a 280mm sul fronte e 360mm sulla paratia destra e qualora si rinunci agli slot 3.5, anche un radiatore da 120mm sulla paratia sinistra. 

specs_project_s_en

Infine i prezzi, sicuramente non si tratta di un case alla portata di tutti visto che sarà disponibile da oggi ad un prezzo consigliato in Germania (VAT 19%) di 249€ nella versione silver, mentre per quella nera il prezzo dovrebbe essere lo stesso ma sarà disponibile dall’inizio di Novembre.

LASCIA UN COMMENTO