QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

📷 Celebrazione del titolo dal retrogusto amaro: i tifosi del Beerschot chiariscono cosa pensano dei proprietari: 'F*CK OFF' – Football News

📷 Celebrazione del titolo dal retrogusto amaro: i tifosi del Beerschot chiariscono cosa pensano dei proprietari: 'F*CK OFF' – Football News

A Beerschot, l'ultima giornata è dedicata alla celebrazione del titolo. Lascia però un retrogusto amaro.

Nonostante il titolo della Challenger League, le cose vanno male a 't Kiel. Con la promozione forzata, i tifosi vogliono solo una cosa e cioè che i proprietari dello United World vendano il club.

Giovedì è stato annunciato che il presidente Francis Franken si era dimesso a causa dell'insoddisfazione nei confronti dei proprietari sauditi. In questa decisione hanno giocato un ruolo importante l'annullamento dell'accordo relativo ad una potenziale acquisizione e la nomina di Thorsten Theys a CEO. Lo stesso Franken ha detto: “Hanno fatto questo a mia insaputa, quindi cosa dovrei fare come presidente”.

È solo acqua per il mulino per i tifosi del Beerschot che da tempo sono scontenti dei proprietari United World e del principe Abdullah bin Musaed. Lo hanno dimostrato anche nell'ultima giornata del match contro il Patro-Esden-Maasmechelen con alcuni segnali evidenti.

“Firma l'accordo e vattene dal cazzo.”

Ad esempio, i volti di Thorsten Theis, dell’amministratore delegato di United World Abdullah Al-Ghamdi e del principe saudita Abdullah bin Musaed sono stati letteralmente presi di mira con un messaggio chiaro: “Firma e completa l’accordo (Traduzione gratis.)

United World ha ricevuto un'offerta per acquistare la propria partecipazione nelle azioni Beerschot, ma ha rifiutato l'accordo. Riuscirà Beerschot a trovare un nuovo proprietario prima dell'inizio della nuova stagione?

READ  E dopo l'infortunio Quentin Hermans? La selezione del Belgio per la Coppa del Mondo si divide in due bolle | Campionato mondiale di ciclocross