QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

0 su 6 per Genk: Onuachu sbaglia due volte un rigore, Charleroi fa una puntura fatale | Jupiler Pro League 2021/2022

Il Racing Genk ha subito un altro naufragio dopo essere stato sacrificato due settimane fa all’Open. Questa volta il veliero ha virato a Charleroi. Il portiere Paul Onuachu è riuscito a sbagliare un rigore due volte.

Charleroi – Genk in poche parole:

  • momento chiave: Con un vantaggio di 1-0 per Charleroi, Genk ottiene un rigore dopo una scaramuccia a 16. Onwacho ha sbagliato due volte un rigore. Meno di 10 minuti dopo, Golizadeh ha segnato il 2-0.
  • uomo partita: Hervé Covey. Il giorno dopo il suo 25esimo compleanno, il portiere dello Charleroi ha messo in scena una grande prestazione. Mantiene la porta inviolata grazie in parte al suo superbo secondo rigore parato per Onwacho.
  • Speciale: Il Racing Genk ha già subito 16 gol nella competizione, di cui 8 su calcio d’angolo della squadra avversaria.

Migliori occasioni per Jin, ma nessun gol

John van den Brum ha dovuto fare a meno dei suoi difensori colombiani. L’olandese ha scelto di difendersi con Mackenzie e Sadek. Hanno visto come inizialmente entrambe le squadre hanno tenuto un viaggio di studio.

La volontà c’era, ma mancava quell’avventura di abilità tecnica. Anche a Charleroi.

Nicholson e Morioka possono aver causato pericoli, ma il Genk ha avuto più possibilità prima dell’intervallo. Eto’o è stato bravo tra un passaggio molto corto dal gioco, ma ha dimenticato di premere la pelle da parte per il fratello offensivo Onwacho. Non un colpo facile, ma un salvataggio di Kofi.

Tuttavia, Genk si è avvicinato alla registrazione. Bungonda ha lanciato pericolosamente la pelle sotto porta. Al secondo posto, Muñoz non può fare a meno di passare un cross sul palo.

Kofi para due volte un rigore

Charleroi ha continuato il suo slancio nel secondo tempo e questo ha portato a un gol. Nicholson ha battuto tutto e tutti ed è andato in vantaggio per 1-0. L’obiettivo #8 è già per Genk nell’angolo.

Quindici minuti dopo, la rete tremò di nuovo. Golizade è finito magnificamente, ma la festa ha vacillato. Nicholson è stato messo da parte in una fase precedente. Non molto tempo dopo, Golizadeh era ancora una volta vicino al 2-0.

In questo modo puoi mettere una copertura sul naso. Onwacho ha ricevuto una penalità e l’ha diretta prima a Kofi. Tuttavia, l’arbitro Visser ha stabilito che Kofi ha deviato dalla sua serie troppo rapidamente. Quindi ancora una sanzione. Kofi lo ha anche picchiato sul palo con la punta delle dita. Ottimo salvataggio.

Quindi non c’è il pareggio, ma il 2-0. 3 volte è stato il fascino di Golizadeh. Torse delicatamente la pelle nell’angolo più lontano con il suo talento sinistro. Il sipario è calato su Genk.

Charleroi ora ha 17 punti dopo 11 partite, proprio come il Genk.

twitta:

Van den Broom: “Incolpo i ragazzi per quel gol su calcio d’angolo”

Brian Heinen (Genk): “Colpisce duro, soprattutto perché abbiamo giocato un primo tempo decente. A volte siamo stati molto egoisti. Il fatto che non siamo passati in vantaggio è stato probabilmente un knockout. Sapevamo che sarebbe stata dura qui e siamo andati in vantaggio in il secondo tempo. La metà di noi lo perde completamente. Tiro a tappe. Constant è qualcosa che accade spesso. Questo può richiedere una vita propria. Ne abbiamo parlato e provato. Fa male a un altro bersaglio cadere”.

Hervey Coffey (Charleroi): “I tre punti di oggi sono un sollievo. Vincere qui era davvero necessario. Per i giocatori, ma anche per i tifosi. Il torneo è ancora lungo. Adesso sono concentrato sul torneo. Sto cercando di aiutare la mia squadra al meglio Io posso.”

John van den Broom (allenatore Genk): “Ogni partita che perdi è fastidiosa. Questa è una partita che si decide a momenti. Nel primo tempo devi prendere l’iniziativa con questa opportunità di Eto’o. Penso che Charleroi non abbia avuto vere occasioni in quel momento. “

“Non abbiamo fatto bene alla prima curva nel secondo tempo. È una cosa di cui sono accusati i ragazzi. Si fanno accordi su questo. Nel primo tempo hanno fatto bene, nella ripresa no. Poi il concorrenza.”

“È Unwacho che tira regolarmente i rigori. L’anno scorso ha calciato tutto dentro e ora ha subito due falli di fila. Preferisco perdere dopo questo bel 2-0 piuttosto che uno su un palco fisso”.

Van den Broom: “E’ ora di pensare a scegliere qualcun altro per i rigori”

  1. Fine alle 20.20. C’è il fischio finale. Il Genk perde per la seconda volta consecutiva nella competizione. Nicholson e Golizade hanno segnato i due gol, mentre Onwacho ha sbagliato due rigori. & nbsp; .
  2. Il secondo tempo, al 94′, la partita è finita
  3. Secondo tempo, minuto 92. Sostituzione Charleroi, Guillaume Gillette, fuori Adam Zorgan
  4. Il secondo tempo, minuto 89. Sostituzione in Charleroi, Mamadou Val-V, fuori Shamar Nicholson
  5. Il secondo tempo, minuto 89. Cambio Charleroi, esce Anas Al-Zarouri, Ali Golizadeh.
  6. Secondo tempo, minuto 89. Sostituzione nel KRC Genk, entra Mike Trésor, fuori Christian Thorstvedt
  7. Secondo tempo, 89′.
  8. Un gol nella ripresa, all’88’, di Ali Golizadeh, giocatore del Charleroi. 2.0
  9. Il secondo tempo, minuto 88. Gol! 2-0 Khalilzadeh! Non 1-1, ma 2-0. Golizade arriccia meravigliosamente la pelle nell’angolo più lontano. Vandevoordt esiste per questo sforzo. .
  10. Secondo tempo, 82° minuto.
  11. Secondo tempo, 81′ Sostituzioni in KRC Genk, Ike Ugbo e Mark McKenzie
  12. Calcio di rigore sbagliato durante il secondo tempo, all’80° minuto di Paul Onwacho del KRC Genk.
  13. Il secondo tempo, minuto 80. Anche il secondo calcio di rigore non vola dentro! Kofi ora è tra le sue dita e spinge la palla verso il palo. Onwacho sbaglia anche il secondo calcio di rigore! .
  14. Il secondo tempo, minuto 78. Kofi salva undici metri, ma va riavviato. Il calcio di rigore è preso così male che Kofi può salvarlo. Tuttavia, Visser scopre che Kofi ha lasciato la sua serie troppo rapidamente. Quindi deve essere ripreso. & nbsp; .
  15. Il secondo tempo, minuto 78. Calcio di rigore per il Genk! Visser fa subito il punto. Andreou pende da Onuachu e scendono con 2 a terra. Calcio di rigore per Jenk. .
  16. Secondo tempo, minuto 73. Chachoa si lancia sulla linea difensiva. Può anche rimettere palla a favore di Zedadka. Alternate l’inseguimento della pelle sopra la gabbia di Vandvoordt. & nbsp; .
  17. Il secondo tempo, il minuto 72. Ancora Golizadeh. C’è davvero la prossima grande opportunità per Charleroi. Golizadeh sbaglia il punto. Jenk se la cava davvero bene anche qui. & nbsp; .
  18. Gulizadeh calcia bene ma la festa è annullata. Golizadeh calcia la pelle molto delicatamente con la sinistra verso l’interno. Ma in una fase iniziale, Nicholson era in fuorigioco. Quindi la festa allo Stade du Pays de Charleroi è stata annullata. & nbsp; . Secondo tempo, 70° minuto.
  19. Il secondo tempo, al 69′. Sostituzione in Charleroi, Karim Zidadka e Joris Kaembe fuori
READ  LIVE: Evenepoel sta mangiando la torta nell'ultimo test in Danimarca? | Danimarca tour 2021