QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

14 spettatori e 4 agenti di polizia feriti dopo i disordini durante un incontro di kickboxing ad Hasselt (Hasselt)

Sabato sera 7.200 spettatori hanno assistito alla Trixxo Arena di Hasselt per l’evento di kickboxing GLORY 80. La lotta tra il giocatore di kickboxing marocchino-olandese Badr Hari, Paul Arcadius e Rossik era all’ordine del giorno. A settembre, il 37enne di Amsterdam ha perso contro il polacco, quindi c’era un’atmosfera esplosiva alla Trixxo Arena anche prima dell’incontro. Oltre al “Badr Army”, al combattimento hanno partecipato anche molti fan polacchi. Inoltre, Wrzosek è un grande sostenitore della squadra di calcio olandese ADO Den Haag, quindi molti fan di lì sono venuti anche ad Hasselt.

Ecco il contenuto elencato da un social network su cui vuoi scrivere o leggere i cookie. Non hai dato il permesso per questo.

Ecco il contenuto elencato da un social network su cui vuoi scrivere o leggere i cookie. Non hai dato il permesso per questo.

gettare sedie

“C’è stata una specie di trambusto per tutta la sera”, sembra alla Trixxo Arena. “Gli spettatori erano anche molto agguerriti nei combattimenti precedenti e non volevano fermarsi. L’atmosfera è divampata e ad un certo punto le persone hanno iniziato a spingere e tirare i sedili al piano terra. Ogni volta dopo il campo le cose sembravano calmarsi per un po’, ma in uno dei migliori campi tra le leggende della torta. Boxe Badr Hari e Paul Arik e Rosick, i tifosi polacchi presenti si sono arrabbiati sempre più fino a quando sedie e pugni sono scoppiati violentemente.

Hari ha dominato nel primo e nel secondo round, ma poi ha ricevuto un calcio alto da Wrzosek. L’olandese si è lanciato dritto ed è sopravvissuto al secondo round. Ma dal terzo round le cose sono andate completamente storte sul ring. I fan si sono lanciati addosso delle sedie e hanno cercato una resa dei conti. Giornalisti e curiosi sono dovuti fuggire ei bambini piangevano.

“Dai, questi ragazzi si sono allenati duramente, mostra un po’ di rispetto!” , è stato chiamato a calmare l’umore. Ma non ha funzionato. Il caos è stato così opprimente che l’organizzazione ha deciso di fermare la lotta e persino l’intero evento. Di conseguenza, il belga-marocchino Djamel Ben Seddik non è stato in grado di muoversi nell’ultima partita di questa sera.

bambini che lanciano

Anche Furkan Merrick (21) di Heusden Zolder è andato alla Trixo Arena sabato. Lui ei suoi amici non vedevano l’ora di combattere Badr Hari da molto tempo. “Siamo fan di kickboxing da anni e visitiamo regolarmente feste di kickboxing, ma non l’abbiamo mai visto prima. Persone innocenti e i loro bambini sono stati gettati con sedie e lattine. Hanno cercato di scappare il più velocemente possibile. “

Furkan Merrick (a destra) ei suoi amici attendevano l’evento da molto tempo. “Ma non l’abbiamo mai visto prima.” © zb

Furqan ha visto come un gruppo di teste calde avesse causato disordini dall’inizio della serata. “L’organizzazione non era perfetta. C’erano alcuni uomini della sicurezza e c’era anche una lunga attesa all’ingresso. Abbiamo sentito che si trattava di tifosi polacchi venuti a sostenere l’avversario di Badr Hari. Prima della partita hanno fatto davvero molto rumore e ha lanciato tutto”.

“Durante il primo round, pensavamo che fosse tornata la calma. Ma alla fine del secondo round, abbiamo visto quel gruppo di uomini che calunniavano persone innocenti con tutto ciò che era libero. All’improvviso è scoppiata una grande rissa tra loro due. La sicurezza gli uomini stavano a guardare come spettatori. Non potevano fare nulla, perché erano poche persone. I miei amici e io eravamo spaventati in quel momento perché non sapevamo cosa sarebbe successo. Poi tutti hanno lasciato la stanza. Eravamo così felici quando siamo usciti”.

18 feriti

La polizia è intervenuta rapidamente e in massa. La maggior parte dei fan aveva lasciato la sala prima che scoppiasse la lotta con il campo principale. È successo tra una forza di polizia in espansione. “Tutte le squadre della zona sono state inviate alla Trixxo Arena e la squadra dei cani è stata lì tutta la sera”, ha detto la polizia di LRH Dorien Baens. All’interno, la polizia è riuscita gradualmente a calmare le cose e far uscire tutti dal complesso.

“Nessun arresto è stato effettuato. La Croce Rossa ha dovuto prendersi cura di 14 persone, ma nessuno è stato portato in ospedale. Anche quattro dei nostri agenti sono rimasti feriti. Hanno contusioni. Non sappiamo ancora se e per quanto tempo lo faranno rimanere incapace di lavorare”.

© zb

DJ / Seul