QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

30 ospedali si concentreranno su un’alimentazione sana nell’assistenza sanitaria

Questa settimana, nove ospedali si sono registrati di nuovo per partecipare al Vanguard of Good Care Proef Je, un progetto di Alliance Nutrition in Healthcare, riporta il NAGF sul suo sito web. Si impegnano a fornire cibo totalmente sano per pazienti, visitatori e personale nel 2022. Gli ospedali si ispirano e si motivano a vicenda attraverso incontri mensili. Gli incontri sono disponibili per tutti gli ospedali che operano attivamente come Good Care Proef Je Hospital.

“Ci sono un totale di 30 ospedali attivi ora in Good Care Proef Je. Ne sono orgogliosa”, afferma Leonie Horn, coordinatrice del progetto presso Alliantie Voeding a de Zorg. “Sei mesi fa sono stati avviati i primi ospedali a Voorhoede. Dieci ospedali sono ora membri del Goede Zorg Proef Je Hospital. Con l’espansione della rete Good Care Proef Je, stiamo compiendo un altro importante passo verso il raggiungimento degli obiettivi dell’accelerazione nazionale. Accordo di prevenzione”.

Le linee guida del Centro nutrizionale per gli ambienti alimentari costituiscono la base per un’alimentazione sana negli ospedali, che si concentra su scelte sane e sostenibili, tra cui frutta e verdura.

e condividere esperienze
“Negli incontri mensili, gli ospedali condividono conoscenze e best practice”, spiega Leoni. “Abbiamo anche inserito gli strumenti sul sito web di Good Care Proef Je. In questo modo, gli ospedali che vogliono migliorare la loro fornitura di cibo non devono reinventare la ruota. Questa settimana, Erasmus MC, Rijnstate e St. hanno condiviso un nuovo concetto di cibo, rispettivamente. , implementando una visione nutrizionale e creando un comitato nutrizionale ospedaliero. Corona ha posto più saldamente l’importanza di uno stile di vita sano sulla mappa. Nuovi modi di incontrarsi online rendono più facile condividere le conoscenze in tutti i Paesi Bassi e trarne vantaggio.

READ  Suggerimento: inviare l'autoesame alle donne per la ricerca sul cancro cervicale

Ispirare altre organizzazioni sanitarie
“Gli ospedali e le istituzioni sanitarie possono iniziare con questa rete e questi strumenti. In questo modo possono fornire un ambiente che irradia salute e benessere e dove la scelta sana è la scelta più facile”, afferma Litke Pott, consulente politico presso il Ministero della Salute, Benessere e Sport. Nell’ultimo anno, la Nutrition Alliance ha lavorato per migliorare la gamma nutrizionale in vari istituti di riabilitazione. I piani sono sviluppati anche con le istituzioni GGZ. Good Care Proef Je incoraggia gli ospedali partecipanti a ispirare le organizzazioni sanitarie nella loro zona. Le organizzazioni sanitarie che desiderano iniziare possono contattare Alliantie Voeding a de Zorg.

Una buona cura assapora i tuoi ospedali
Gli ospedali che lavorano attivamente per migliorare l’approvvigionamento alimentare sono i benvenuti nella rete ospedaliera Goede Zorg Proef Je, anche se il 2022 non è possibile. Dopotutto, tutte le attività contribuiscono all’obiettivo della Convenzione Nazionale di Prevenzione: fornire cibo sano per pazienti, visitatori e personale a metà di tutti gli ospedali nel 2025 e in tutti gli ospedali entro il 2030.

Frutta e verdura in sanità
Il Piano d’Azione Nazionale per Frutta e Verdura (NAGF) è lieto di espandere la rete Good Care Proef Je. Ciò si allinea bene con la missione del NAGF di aumentare il consumo di frutta e verdura da parte degli olandesi, anche nel settore sanitario. La sanità è una delle tre punte di diamante con cui NAGF plasma le sue attività ei suoi progetti. Le altre punte di diamante sono le famiglie giovani e fuori casa.

Fonte: Najaf