QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Anche i soldati tedeschi hanno lasciato l’Afghanistan fuori dal paese

Dopo quasi vent’anni di permanenza in Afghanistan, l’esercito tedesco ha ritirato il suo ultimo soldato dal paese, un po’ prima del previsto. L’aviazione tedesca volò con gli ultimi soldati e commando dalla città settentrionale di Mazar-i-Sharif.




Il ministro della Difesa Annegret Kramp-Karrenbauer ha ringraziato gli “più di 150.000 uomini e donne in uniforme” che hanno prestato servizio lì dal 2001. “Un capitolo storico è finito”. In totale, negli ultimi 20 anni sono stati dispiegati in Afghanistan 150.000 soldati tedeschi. Secondo l’esercito tedesco, nell’operazione sono stati uccisi 59 soldati, 34 dei quali per “interferenze esterne”. La Germania è stato il principale paese dell’Afghanistan settentrionale ed è stato coinvolto nella missione di addestramento della NATO “Resolute Support”.

Bonsvier ha dovuto accelerare il previsto ritiro delle sue truppe dopo che il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha annunciato che avrebbe anticipato la scadenza. Gli Stati Uniti, che hanno fornito il maggior numero di soldati per la missione, inizialmente volevano che le truppe si ritirassero entro l’11 settembre, 20° anniversario degli attentati dell’11 settembre. Tuttavia, ora vogliono lasciare l’Afghanistan entro la festa nazionale del 4 luglio.

situazione in peggioramento

La situazione in Afghanistan è peggiorata dall’inizio del ritiro delle forze internazionali. Gli islamisti talebani hanno riconquistato 90 dei 400 distretti del Paese dal 1° maggio e stanno avanzando verso la capitale, Kabul. Quindi non era chiaro fino all’ultimo minuto se il campo di Mazar-i-Sharif sarebbe stato attaccato. Pertanto, l’esercito tedesco ha portato rinforzi al campo.

Nel frattempo, i colloqui di pace non sono andati avanti. La scorsa settimana, il governo degli Stati Uniti ha invitato i talebani a porre fine allo spargimento di sangue. Martedì il comandante delle forze statunitensi in Afghanistan, il generale Austin Scott Miller, ha espresso il timore che il paese possa precipitare nuovamente nella guerra civile.

READ  Una donna perde 130.000 euro uscendo con un truffatore: "Pensavo che ...

I soldati tedeschi ascoltano il discorso di Angela Merkel in una base militare a Mazar-i-Sharif, in Afghanistan. Il consulente ha visitato la base nel 2013 (foto d’archivio). © AFP