QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Anche la rinnovata app macOS Microsoft Teams è quasi pronta

Anche la rinnovata app macOS Microsoft Teams è quasi pronta

L’anteprima pubblica della nuova app Teams per macOS verrà rilasciata alla fine di questo mese. Microsoft ha sviluppato una nuova app per far funzionare Teams più velocemente.

Microsoft sta per lanciare una nuova app Teams su macOS. La versione di anteprima pubblica verrà rilasciata alla fine di questo mese e, per preparare subito gli utenti, Microsoft ha rilasciato un elenco di Specifiche tecniche abbonato. Il tuo dispositivo deve essere aggiornato almeno a macOS 11 Big Sur e Teams alla versione 1.6.00.12303.

Quando sarà il tuo turno di provare la nuova app Teams, vedrai apparire un dispositivo di scorrimento in alto a destra. Con questo tasto puoi anche tornare indietro se non ti piace ancora la nuova versione. Solo gli utenti con diritti di amministratore possono installare il nuovo client Teams su se stessi o sui dispositivi che gestiscono in remoto all’interno della propria organizzazione. Nella nuova versione sono incoraggiate anche l’attivazione delle notifiche e la condivisione dello schermo.

nuova giacca

La nuova app Teams per macOS non è solo un aggiornamento. Microsoft afferma di aver ricostruito l’app da zero. Ed era anche molto necessario, perché il framework online su cui gira Teams è obsoleto e ad alto consumo energetico. Microsoft sta passando a WebView2, che è il motore che già utilizza per supportare, ad esempio, il browser Edge. Ciò dovrebbe tradursi in un client Teams più veloce, leggero ed economico.

Leggi anche

Lancio di Microsoft Teams 2.0: più veloce, più leggero e più economico

Microsoft sta facendo lo stesso lavoro di rinnovamento per la sua app Windows per Teams. Hanno già fatto tanta strada e l’anteprima è disponibile da marzo. La nuova app Teams potrà essere distribuita a tutti gli utenti a partire da ottobre. È probabile che il lancio su vasta scala di macOS nel 2024 venga pianificato prima, dato il lungo periodo impiegato da Microsoft per testare la versione Windows.

READ  Conosciamo già queste quattro cose

Funzionalità mancanti

Le differenze tra le due versioni dovrebbero essere minime, ma OnMFST ha riscontrato che alcune funzionalità mancavano nell’app macOS. Non ci sarà supporto per i nuovi schermi verdi, anaglifi e flussi NDI.

Sei curioso di sapere cosa ha da offrire la nuova app Teams? Nella nostra guida pratica completa, scoprirai come iniziare.