QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Celeste Barber si fa beffe di pose impossibili da star e Internet ride di se stesso

Probabilmente non conosci l’australiana Celeste Barber regina della commedia Con 8 milioni di follower su instagram, dove imita le pose impossibili delle migliori modelle e attrici. Vai a cercare. Vuole che tu rida di lei.

Forse il più divertente di tutti è quello che inizia con un video che dovrebbe essere solo un risveglio Ghouinith baltrow. L’attrice e proprietaria dell’impero della bellezza è entusiasta della sua pelle ultra liscia e luminosa, dopo una maschera da notte del suo marchio. Poi vediamo Celeste Barber, occhi chiusi, grigi, rotti, braccio sopra la testa, mascara sbavato. Ha borbottato che lascia sempre il trucco la sera, così non deve farlo al mattino.

Grandi pantaloni bianchi e una punta

O no, quest’altro video di una modella che solleva sottilmente una lattina di Coca-Cola da uno skateboard, la raccoglie e batte i tacchi a spillo in un unico movimento. Con Barber, questo lavoro si conclude con un dramma spumeggiante e conati di vomito.

A volte sono i suoi testi a farti sorridere di più, come: “Caption on Feminism and Women Empowerment” con la foto di una modella. Imrata Ratajkowski Con un petalo rosa proprio davanti all’inguine e un braccio sul seno. Per la sua versione, Barber ha arrotolato i suoi grandi boxer bianchi (un accessorio permanente) e ci ha infilato una foglia di mosto.

Celeste Barber ha iniziato la sua serie di foto “Sfida accettata!” Su Instagram nel 2015 per scherzo. Solo foto pazze che ha scambiato con sua sorella. Uno dei primi era un’imitazione completamente stilizzata Beyoncé Indossando un kimono, cade di lato in piscina. Il barbiere mostra come appare agli umani normali. Quindi è piuttosto goffo. Soprattutto se, disse, eri a Bali e bevevi qualche drink.

Questo è tutto su di lei: per l’immagine, l’immagine di come appare una donna, come appare e come fa le cose. Questa immagine è sbagliata. È meccanicamente impossibile alzarsi così elegantemente dalla piscina. Che prima devi lottare con il tuo culo.

“Non penso di sembrare peggio delle donne che prendo in giro”

Prima del barbiere “Sfida!” Non è stato creato consapevolmente come mezzo per cercare di più positività del corpo Accettazione di corpi (femminili) che non assomigliano a una top model standard. “No, no, non era affatto un obiettivo”, ha detto in un’intervista con l’editore di audiolibri Audible. “Non penso di apparire peggio delle donne che le hanno prese in giro. Ho un aspetto diverso, ma sto benissimo con il mio aspetto. Il mio aspetto è davvero la parte più monotona di me. Non ho mai realizzato nulla con il mio aspetto.”

immagine vuota

Sente dalle donne di tutto il mondo, giovani e meno giovani, che la seguono che è diventata un modello. Le sta bene. È davvero felice che le foto siano viste come un commento sul sessismo nei media. Anche se non è intenzionale, continua a sottolineare, come se le piacesse anche mantenere le distanze dall’essere quel personaggio. Caotica e imperfetta come si mostra su Instagram, non vanta una visione o una missione rigorosa. “Mi sento decisamente una femminista”, ha detto al Guardian. “Ma ora l’ho superato, senza saperlo.”

Barber non vuole prendere in giro modelle e attrici che impersonano, ha detto, ma vuole prendere in giro la qualità della vita che ritraggono. Le immagini che ha parodiato parlano di uno stile di vita totalmente sfuggente. Non li intendo come un attacco alle persone, ma come uno spaccato dell’industria e dell’immagine che si sta creando lì a cui le donne pensano di dover attenersi.

papà caldo marito

Celeste Barber (1982) è nata e cresciuta in gran parte nella piccola città di Tirranora, sulla costa nord-orientale dell’Australia. Ha vissuto lì con i suoi genitori e la sorella maggiore ed è tornata con suo marito e i suoi figli. il marito Mio padre, che è costantemente indicato da Barber come coppia calda, è la variante maschile di coppa moglie. Ha il suo coppia caldaConto Instagram.

Radersi era un bambino molto fastidioso e difficile, ha detto, ma i suoi genitori le hanno permesso di essere se stessa. Ha studiato recitazione, è apparsa in diverse serie televisive australiane dal 2005, come il dramma ospedaliero All Saints e la commedia How Not to Behave, ma non era necessariamente convinta del suo talento comico. Voleva essere presa sul serio come attrice (“Io sono Lady Macbeth!”).

immagine vuota

Probabilmente non voleva nemmeno ammetterlo, perché essere divertente e far ridere gli altri faceva parte della sua strategia di sopravvivenza giovanile. Nella sua autobiografia leggermente disordinata, spiritosa con sfumature sincere, “Sfida accettata!” Dal 2018, ha descritto come da bambina con ADHD è stata sempre messa in una situazione eccezionale, poi si è sforzata di intrattenere gli altri.

Ha imparato a dirigere la sua vergogna

Ad esempio, c’è un momento in cui fa la fila per entrare in classe, quando l’insegnante di fisica non glielo permette. “Possiamo fare a meno della tua distrazione oggi”, dice l’insegnante, lasciando Barber solo nel corridoio. All’inizio era timida, ma presto questa divenne la procedura standard per un insegnante, imparando a incanalare quella vergogna.

Perché come può non essere una distrazione quando ci sono grandi finestre tra l’aula e il corridoio che tutti i suoi compagni di classe possono vedere? E con così tante scene di mimo davanti alla finestra – punto da un’ape, in piedi nell’ascensore, tirato giù dal palco – la classe è in subbuglio.

“Mi piace far ridere la gente”, dice ora. tutto su esso. Per me, per me, comunque. Se ridono di me, sono felice. E: “Sono in cura per questo”.

Paltrow e Jenner implorano il barbiere per una parodia

Con il passare del tempo, il suo account Insta è diventato sempre più popolare e le celebrità che l’hanno impersonata hanno iniziato a seguirla, come Gwyneth Paltrow e Kris JennerE a volte prego il barbiere per una parodia. lei mette UNO SPETTACOLO DONNA Sulle gambe, viaggia con i suoi figli e suo marito attraverso l’Australia e gli Stati Uniti per un anno e partecipa a tutti i principali talk show. È sulla copertina di Vogue Australia E prende con l’attrice e modella britannica Jameela Jamil Sulla copertina di InStyle appare l’iconica posa di John Lennon in un Yoko Ono Su Rolling Stone 1981, con Lennon che striscia verso Ono in posizione fetale.

immagine vuota

È esattamente l’industria della moda che Barber immagina. E le piace essere coccolata perché non è per niente anti-moda (Io amo la moda!’). Soprattutto, crede che il mondo si prenda sul serio. La sua crescente popolarità è sfociata – di sua iniziativa – con la comparsa di alcuni esilaranti video con lo stilista Tom Ford, che cerca di strizzarla a pezzettini (Ford: “Abbiamo del nastro adesivo?”) e le insegna a camminare sulla piattaforma.

Ce n’è anche uno in cui ricostruiscono uno spot per il suo marchio di moda: una coppia si bacia e si salta addosso all’aeroporto, con le facce imbrattate di rossetto.

Barber sta persino collaborando con il marchio di trucchi australiano MCO Beauty. In America e in Australia ha preso parte alle principali sfilate di moda, spesso alla guida di una linea di modelli regolari (leggi: magri). Si potrebbe dire che incorporandolo così pesantemente, la rende una parodia più innocente che se si attenesse a quei mondi paralleli e separati, ma in un certo senso è più potente e più giocoso, per renderla una donna con una personalità del tutto naturale che balbetta in un mondo di tacchi alti e una vestibilità 32 gonne a matita.

Celeste Barber Build Getty Images
Celeste BarberCostruisci Getty Images

È il riflesso che lo rende così potente. Il barbiere, a parte la sua grande biancheria intima bianca e colorata, non ha bisogno di attributi per esprimere il suo punto di vista. Può essere solo se stessa. Chi è pazzo qui comunque?

Essere solo te stesso non è del tutto giusto. Celeste Barber ha capacità motorie da farsa, un corpo divertente, se non altro, che usa nelle sue foto e nei suoi video. Non è timida nello sfoggiare il più sfavorevole a lei, ma lo fa in modo così superiore che devi ridere soprattutto delle situazioni assolutamente impossibili dei modelli che emula. In questo modo siamo liberati da quel fardello eterno del corpo femminile criticato. Offre parodia e autoironia in uno. È slapstick modificato. Corpo ridicolmente bello.

READ  La leucemia è stata sconfitta da Ibn Pedro Elias Showbiz