QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Censura dove meno te lo aspetti: il browser Internet Mozilla Firefox

Censura dove meno te lo aspetti: il browser Internet Mozilla Firefox

Da tempo desideravo dedicare un articolo esteso e riassuntivo ai diversi modi in cui la censura su RT.com (e RT-francese, RT-tedesco, RT-arabo, RT-spagnolo…) può essere aggirata. Ma se si differenziano ulteriormente tutti questi linguaggi tra “leggere”, “guardare”, “ricezione satellitare”, “app per iPhone”, “app per Android”… allora questo progetto comincia a raggiungere le proporzioni di Take a Book, e in realtà va oltre la mia testa.

Ecco perché qui e ora mi limiterò a una parte specifica di tutta questa storia: l’abolizione della censura dei plug-in nel e con il browser Internet Mozilla Firefox. Più tardi forse dedicherò un altro pezzo ad un’altra nicchia: “Applicazione“Dalla R.T.

Firefox di Mozilla è commercializzato come un browser che si prende cura della tua privacy e della mia. Per Google (browser Chrome) e Microsoft (browser Edge) non è un segreto che tu sei il prodotto da commercializzare e che i produttori di browser fanno tutto il possibile per registrare e monitorare quanti più dati personali e comportamenti di navigazione possibile. Firefox è più cauto a questo riguardo e si posiziona come un terzo orientato alla privacy nel mercato dei browser. Tuttavia, la quota di Firefox sul mercato totale dei browser è marginale. Sul mio posto di lavoro, questo ha il vantaggio che il reparto IT dell’azienda dedica molto tempo a semplificare Edge e Chrome, apportando tutti i tipi di interventi e restrizioni su di essi, ma ignora Firefox perché “Non c’è nessuno che lo fa [onding] utenteIn altre parole, la schiuma non vale la pena e il risultato è libertà e felicità per il raro maestro di Firefox.

L’anno scorso, all’inizio della guerra tra NATO e Russia, alcuni utenti di Firefox sono giunti alla conclusione che la società madre Mozilla, non importa quanto piccola sia la sua quota di mercato, è una parte attiva del complesso tecnologico militare statunitense come chiunque altro. E altre importanti aziende tecnologiche.

Si racconta così: [GECENSUREErt].com, la nota nave ammiraglia dell’impero mediatico privato del più grande criminale mondiale Vladimir Putin, disponeva di due plugin semplici ma molto utili (in francese e inglese) per Firefox con un feed RSS delle ultime notizie. Ecco uno screenshot di entrambi:

(Immagine: propri screenshot)

All’inizio della guerra questi plug-in smisero improvvisamente di funzionare e scomparvero senza lasciare traccia dalla schermata dei plug-in di Firefox. Ecco uno screenshot della ricerca di oggi per “rt”:

READ  Steam Deck Test: PC da gioco per la borsa | Giocattoli

(Proprio screenshot)

Il plugin è in cima alla lista”Ultimi video RT“” è una scatola vuota, non più funzionante ed è stata sviluppata da un’azienda che ha pubblicato centinaia di plugin simili: “Ultimi video della CNN“,”Ultimi video della BBCecc. Questa azienda e i suoi plugin non hanno alcun collegamento con il sito russo rt.com. Sebbene sia scritto in grassetto “206 risultati…”, in Firefox non è possibile trovare nient’altro dal sito RT.com Negozio di componenti aggiuntivi.

Fortunatamente, i plugin coinvolti lo sono in un altro posto È ancora disponibile per il download. L’ho reso disponibile anche qui su DWM (file zip, 173 KB; ovvero “file piccolo”).

È possibile installare facilmente i plug-in di Firefox trascinando il file .xpi pertinente in Firefox, facendo clic sulla finestra di Firefox (ovvero attivando la finestra), quindi facendo clic su OK per installare. Sfortunatamente, per i plugin RT la questione è più complicata: Mozilla li ha deliberatamente inseriti nella lista nera dal marzo dello scorso anno come “software pericoloso” (sic) (“Rischio per la sicurezza! Questo componente aggiuntivo non può essere installato!“). In altre parole, l’installazione dei plugin RT è bloccata attivamente! Se in precedenza avevi questi plugin sul tuo computer e non hai avuto la fortuna di avere Firefox aggiornato dopo il 24 febbraio 2022 (Firefox si aggiorna automaticamente quasi ogni mese) Questi plugin sono stati disabilitati e successivamente bloccati dopo quell’aggiornamento. Pura censura, dove non te lo aspetteresti affatto.

La buona notizia è: se puoi disabilitare questa supervisione (vedi sotto) e installare questi plugin, funzioneranno comunque. La non eletta regina del ghiaccio Ursula von der Lugen, il suo giullare di corte Josep Borrell e il loro servitore fiammingo, il ministro della censura dei media Benjamin Daly, non hanno mai pensato di prosciugare la fonte di questi feed RSS. Comprensibile: nessuno di questi Big Three ha mai guardato RT o letto una lettera di RT, e quindi non ha idea che oltre al sito web, RT abbia anche feed RSS (i suoi server non si trovano necessariamente in Russia).

READ  Miniserie Gozers #3: Festival of Bugs

Di seguito è riportata una guida su come disattivare il blocco dei plug-in in Firefox. Ecco il mio fonte.

Come “denazificare” Firefox

(Poiché Mozilla blocca intenzionalmente i plugin di origine russa, ma non ucraina, la scelta del termine “sembra esseredenazificare“Non è ingiusto nei miei confronti”.

– Nella barra degli indirizzi (o “barra degli URL”), digitare “Informazioni: configurazione“. Questo aprirà l’editor di configurazione di Firefox. Riceverai immediatamente un avviso.”Ecco il drago…” ecc. Fare clic all’esterno dell’avviso per continuare.

– Nella barra di ricerca dell’editor di configurazione, digita “com.xpinstallTi verranno quindi mostrate le opzioni di configurazione che contengono il termine “xpinstall”. Fai doppio clic sulle due opzioni seguenti per rimuoverle dal file “.VERO“passare a”pantaloncino sportivo“:
xpinstall.signatures.required -> falso
xpinstall.whitelist.required -> falso

Per gli utenti meno esperti: tieni presente che i tasti regolati manualmente verranno visualizzati in grassetto. All’estrema destra hai un altro pulsante per ogni chiave con una freccia “indietro” per ripristinare la chiave al suo valore iniziale. Quindi non puoi fare molto di sbagliato. Annullare le modifiche è un gioco da ragazzi.

– Digita (o copia/incolla) nella barra di ricerca “Estensioni. Segnala un abusoE imposta i seguenti tasti:
Extensions.abuseReport.amWebAPI.enabled -> cambia in “falso”
extensions.abuseReport.enabled -> cambia in “falso”
extensions.abuseReport.amoDetailsURL -> Elimina questo indirizzo Internet e scrivi qualsiasi cosa al suo posto, come “.” O “-“
extensions.abuseReport.url -> Elimina questo indirizzo Internet e scrivi qualsiasi cosa al suo posto, come “.” O “-“

– Digita nella barra di ricerca “estensioni.blocklistE imposta i seguenti tasti:
estensioni.blocklist.enabled -> falso
estensioni.blocklist.level -> Imposta il valore su “0” (zero)
extensions.blocklist.itemURL -> Elimina questo indirizzo Internet e scrivi qualsiasi cosa al suo posto, come “.” O “-“
Extensions.blocklist.addonItemURL -> Elimina questo indirizzo Internet e scrivi qualsiasi cosa al suo posto, come “.” O “-“
extensions.blocklist.detailsURL -> Elimina questo indirizzo Internet e scrivi qualsiasi cosa al suo posto, come “.” O “-“

– Digita nella barra di ricerca “Estensioni.Esperimenti” e impostare la seguente chiave:
extensions.experiments.enabled -> Vero

READ  Recensione di Forza Motorsport – Dipendenti

– Digita nella barra di ricerca “browser.contentblocking.report.proxy(Copia/incolla può velocizzare notevolmente le cose) e imposta la seguente chiave:
browser.contentblocking.report.proxy_extension.url -> Elimina questo indirizzo Internet e scrivi qualsiasi cosa al suo posto, come “.” O “-“

Finito!

Ora puoi trascinare i file .xpi bloccati in Firefox per installarli. Firefox non dovrebbe più intercettare.

Nel primo articolo Indica Come fonte, l’autore avverte che se si aggiorna Firefox, potrebbe essere necessario apportare nuovamente queste modifiche. Non posso confermarlo perché blocco sistematicamente tutti gli aggiornamenti software automatici proprio per evitare questo tipo di spiacevoli sorprese. Posso confermare che dalla metà del 2022, RTFile di notizie Funziona di nuovo senza problemi nella versione 100.0b9 di Firefox, vedere sopra Schermate Come prova.

aggiunta:
Mi ci sono voluti anni per trovare un modo efficace per bloccare gli aggiornamenti automatici per Firefox (odio gli aggiornamenti automatici per Firefox e molti altri programmi) per tutti gli utenti di un determinato computer. Alla fine ho trovato quanto segue: Gli aggiornamenti possono essere bloccati per tutti gli utenti che utilizzano un criterio Windows (fonte). Per chi è interessato: ecco un file .reg di Windows con l’impostazione dei criteri di seguito che blocca gli aggiornamenti di Firefox.

[HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\Policies\Mozilla\Firefox]
"DisableAppUpdate"=dword:00000001

E infine:
sito rt.com E français.rt.com Censurato per ordine della Commissione Europea (la regina del ghiaccio non eletta Ursula von der Lugen, il giullare di corte Josep Borrell e Le Roy Soleil Macron). Leggi anche questo articolo su DWM riguardante la censura passata e incostituzionale della stampa. È anche facile aggirare questa svista.

Se non funziona, cerca online “Server DNS senza censura“E come puoi modificare le impostazioni DNS (rete) del tuo computer.” Regolare.

Un programma che può essere utile a questo scopo, ad esempio, ‘Ponticello DNS‘. Ci sono senza dubbio dozzine di programmi simili là fuori.

Leggi anche il nostro precedente contributo su DWM: “Quanto è bello essere cittadino di un paese con censura sulla stampa e su Internet”.